E' morto Amedeo Amadei, campione d'Italia con la Roma 1941-42

La domenica dei tifosi della Roma inizia con una brutta notizia

La domenica dei tifosi della Roma inizia con una brutta notizia. E' morto Amedeo Amadei, campione d'Italia con la Roma 1941-42. Aveva 92 anni. Soprannominato Fornaretto perché figlio di fornai di Frascati, militò nella Roma dal 1936 al 1948, con una parentesi di un anno a Bergamo nel campionato di Serie B 1938-1939. Il 20 settembre dello scorso anno è stato tra i primi 11 giocatori ad essere inserito nella hall of fame ufficiale della Roma.

Fu il centravanti del primo scudetto romanista. È il giocatore più giovane che abbia mai esordito nel campionato italiano a girone unico ed il più giovane giocatore di sempre ad aver segnato in Serie A. Viene ricordato come uno dei più grandi cannonieri italiani di tutti i tempi, essendo il dodicesimo marcatore di sempre della Serie A con 174 reti in 423 partite, media di 0,41 gol a partita, nonché uno dei due calciatori (l'altro è Silvio Piola) ad aver realizzato almeno 40 reti in Serie A con tre differenti squadre. I funerali si terranno martedì prossimo alle 15 nella Cattedrale di San Pietro Apostolo a Frascati. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Vigili nella bufera, Raggi guarda Report e decide di ruotare gli agenti. In bilico il comandante Napoli

  • Primark inaugura a Roma: lunghe file dalle prime ore del mattino

  • Apre Maximo Shopping Center, un nuovo centro commerciale a Roma: 160 negozi sulla Laurentina. Grande attesa per Primark

  • Tamponi in farmacia a Roma e nel Lazio: dove farli. L'elenco completo e gli indirizzi

  • La pasticceria di Roma premiata con "Tre Torte" dal Gambero Rosso: è tra le migliori d'Italia

  • Vigili fanno sesso in auto a Roma, la commedia sexy si tinge di giallo: spunta l'ipotesi della microspia

Torna su
RomaToday è in caricamento