rotate-mobile
Sabato, 22 Giugno 2024
Altro Cecchignola / Via di Tor Pagnotta, 351

La Rugby Roma presenta il girone del campionato di Serie A

Grande appuntamento di promozione sportiva e territoriale a Tor Pagnotta dove la Rugby Roma ospita la cerimonia di presentazione del girone di campionato

Sabato 9 settembre 2023 al Centro Sportivo Renato Speziali casa della Rugby Roma a Tor Pagnotta si terrà la presentazione del girone del campionato di Serie A che vedrà impegnata la formazione romana insieme ad altre 11 squadre provenienti dal Lazio, dalla Campania, Abruzzo e Toscana.

La Rugby Roma ha organizzato l’evento, con un grande lavoro dell’head coach Daniele Montella, per lanciare insieme agli avversari sul campo la nuova stagione. Il motivo è da ritrovare nello spirito del rugby e dalla volontà di dare visibilità a questo sport spesso conosciuto soltanto per i grandi eventi come il Sei Nazioni soprattutto nelle periferie. Dunque durante la giornata saranno messe sul tavolo idee e proposte per potenziare l’offerta rugby e metterlo in vetrina. 

Di questi concetti parla Bobo Corvo, presidente della Rugby Roma: “Sabato 9 settembre al campo della Rugby Roma tutti insieme andremo a dipingere il quadro della nostra nuova stagione. Immaginavo questo evento chiedendomi cosa ci aspettiamo noi presidenti, gli atleti, i tecnici da questo torneo, a parte le ovvie e legittime ambizioni di quelle due, tre squadre che punteranno alla promozione in Elite. Io penso che questo campionato possa diventare una vetrina, dalla quale tirare fuori nuovi iscritti, maggiore visibilità, maggiori informazioni per chi magari di rugby non sa. L’idea del lancio del nostro girone del campionato di Serie A nasce proprio da questa esigenza: mettere a sistema le necessità di dodici squadre diverse, che rappresentano dodici territori diversi e provare a far germogliare questa pianta. Non vogliamo disperdere tutta questa potenzialità e ridurre il tutto a una giornata di buone intenzioni. Vorremmo che tutti mettano sul tavolo idee e proposte, perché solo agendo insieme si potrà ricavarne un beneficio e il beneficio comune è beneficio di tutti. Se in campo ci si scontrerà sempre, con lealtà, e si sarà sempre avversari, io ritengo che fuori si debba seguire una linea comune di comunicazione, per ottenere una visibilità a oggi completamente inesistente. Una giornata di visibilità per lanciare un campionato, come accade con realtà più grandi di noi e di serie maggiori, se poi però non viene seguita da una serie di operazioni mirate, non lascia nessuna eredità. Non sono presidente da tantissimo tempo, posso non avere l’esperienza dirigenziale di altri colleghi, ma da vecchio giocatore mi interrogo spesso su come si possa crescere: un network di radio delle varie città e regioni coinvolte che ci seguano con continuità raccontando oltre alle partite la vita e la storia di questi club, interventi mirati per portare al campo le scuole, un campionato fra le scuole, anche se in questo caso ci vorrebbe una linea strategica e politica nazionale impostata dalla nostra Federazione. Se dovessi stimolare una Federazione ad agire per il bene dei suoi club di base, non chiederei soldi, ma interventi politici concreta”.

Il presidente della Rugby Roma preme forte sul rugby locale come locomotiva del movimento e sulla necessità di creare nuove generazioni di rugbisti. Idee, sport, promozione sportiva e dei territori: questi tutti i temi del grande appuntamento di Tor Pagnotta. 

Queste le squadre che compongono il Girone 3 del campionato di Serie A: 

  • Amatori Napoli Rugby 
  • Avezzano Rugby 1977
  • Capitolina Rugby 
  • Cavalieri Union Rugby
  • Centumcellae Civitavecchia
  • Lazio Rugby 1927
  • Livorno Rugby 1931
  • Paganica Rugby 1969
  • Rugby Roma Olimpico Club 1930
  • Unione Rugby Firenze 
  • US Primavera Rugby Roma
  • Villa Pamphili Rugby 1960
Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

La Rugby Roma presenta il girone del campionato di Serie A

RomaToday è in caricamento