rotate-mobile
Martedì, 25 Giugno 2024
Altro

Roma Sprint Festival 2022: sport e spettacolo allo Stadio dei Marmi

Si è conclusa la seconda edizione del Roma Sprint Festival. Il meeting di atletica leggera tenutosi a Roma allo stadio dei Marmi ha attirato diverso pubblico che fra le altre ha potuto ammirare le campionesse paralimpiche in gara

Giovedì 12 maggio allo stadio dei Marmi intitolato a Pietro Mennea è andata in scena la seconda edizione del Roma Sprint Festival, il meeting di atletica destinato allo sprint. L'evento del Pietro Mennea ha messo in luce l'atletica in una maniera diversa. Allo sport, alla performance degli atleti si è aggiunto lo show, con musica che ha accompagnato per più di due ore il pubblico sugli spalti nella calda giornata di Roma. 

I protagonisti 

Lo spettacolo a livello di prestazione lo hanno offerto i giovani atleti. Fra questi citiano Chituru Ali, 23enne di Como e vincente anche della prima edizione, allievo di Claudio Licciardello (organizzatore dell'evento insieme a ad Andrea Amato) è stato il protagonista numero uno dei 100 metri migliorando il suo tempo personale portandolo a 10''28. Formidabile l'atleta delle Fiamme Gialle sul lanciato. Ottima anche la prova di Zaynob Doss (classe 1999) che dopo l'exploit indoor si è cimentato in outdoor facendo intravedere ampi margini di miglioramente. L'atleta reggiana ha debuttato all'aperto nei 150 m conquistando il secondo tempo italiano con un tempo di 17''21 (seconda solo a Fontana). Nei 100 metri donne si è imposta invece Daryl Neita col tempo di 11''25. La brittanica finalista alle Olimpiadi di Tokyo ha chiuso davanti a Gloria Hooper.

dosso sprint festival

ali sprint festival

Le campionesse paralampiche

La gara che più di tutte ha catturato l'attenzione del pubblico è stata la 100 T63 dove hanno partecipato le tre campionesse paralimpiche Sabatini, Caironi e Contrafatto rispettivamente ora, argento e bronzo a Tokyo 2022. Come durante i Giochi Paralmpici, allo stadio dei Marmi non cambia con la Sabatini che taglia per prima il traguardo. Le atlete sono state premiate da Luca Pancalli Presidente del CIP. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Roma Sprint Festival 2022: sport e spettacolo allo Stadio dei Marmi

RomaToday è in caricamento