Sabato, 20 Luglio 2024
Altro

Fabio Di Giannantonio, dall'Eur al podio della MotoGP a Phillip Island

Il pilota romano e romanista al suo secondo anno nella classe regina ha conquistato il suo primo podio chiudendo alle spalle di Zarco e Bagnaia

Il romano Fabio Di Giannantonio ha conquistato il terzo posto nella gara MotoGP a Phillip Island, 17esima tappa del motomondiale. Si tratta del primo podio per il pilota nella classe regina. 

La gara

Gara pazzesca in Australia con Di Giannantonio che ha conquistato il terzo posto soltanto nel finale. Infatti il dominatore della corsa per 26 giri è stato Martin prima di andare in crisi per le gomme a metà dell’ultimo giro e venire superato dagli inseguitori. Il romano ha chiuso il podio dietro a Zarco vincitore e Bagnaia secondo. 

Dall’Eur al podio

“Quando sono salito sul podio ero felice. Mi veniva da piangere anche se non l’ho fatto. Ho sentito dentro di me una gioia davvero profonda” – ha dichiarato Di Giannantonio nel post gara – “Lavoriamo tanto per questi momenti e ora ce l’ho fatta. Sono orgoglioso della mia crescita. La dedica va tutta alla mia famiglia e amici più stretti e alle persone che lavorano con me”. Il pilota originario dell’Eur, romano e romanista (ha portato pure la Roma con sé con un casco speciale), è in ripresa dopo la stagione deludente lo scorso anno e un inizio 2023 non felice. Il terzo posto in Australia segue la bella gara conclusa al quarto posto nel GP precedente in Indonesia. Risultati che però ne mettono in dubbio la riconferma nel box ducatista visto il suo contratto in scadenza nel 2024: "Purtroppo questa crescita non è arrivata prima, ma è pulita. Mi hanno levato il giocattolo perché questa moto è pazzesca e mi sto divertendo, ma con queste prestazioni magari ne troviamo un altro di giocattolo" le parole del ducatista. 

La carriera 

Di Giannantonio si è presentato alla MotoGP col tiolo di vice-campione del mondo di Mote3. Campione Italiano della PreMoto3, nel 2016  ha esordito nel Motomondiale portando a casa ben tre podi e conquistando il 6° posto nella classifica generale. In seguito ha vinto il titolo di Rookie of the Year Moto 2. Nel 2021 ha conquistato una vittoria nel Gran Premio di Jerez, a cui si aggiungono i tre podi che gli hanno permesso di realizzare il sogno di correre in MotoGp.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Fabio Di Giannantonio, dall'Eur al podio della MotoGP a Phillip Island
RomaToday è in caricamento