Internazionali, Zverev trionfa a Roma! Djokovic battuto davanti a Raggi e Mattarella

Sotto gli occhi di Mattarella, Raggi e Malagò in tribuna, il giovane tedesco dopo aver sconfitto Fognini batte Nole in finale nella splendida cornice del Foro Italico

Foto Ansa

Alexander Zverev è il nuovo Re di Roma. Il tedesco ha battuto in un'ora e venti minuti il grande Novak Djokovic vincendo gli Internazionali Bnl d'Italia. Nella splendida cornice del Foro Italico, davanti alla sindaca Virginia Raggi, al presidente della Repubblica Sergio Mattarella e al numero uno del Coni Giovanni Malagò il tedesco ha sconfitto Nole 6-4, 6-3.

Era dal 2007 che un tennista così giovane (Zverev ha compiuto 20 anni un mese fa ndr) non centrava una finale di un Masters 1000. L'ultimo a riuscirci era stato proprio Djokovic a Miami. Zverev, oggi, ha addirittura vinto, più giovane vincitore di sempre. Dopo la vittoria di Elina Svitolina, nel torneo femminile, Roma abbraccio un nuovo Re.

CITYNEWSANSAFOTO_20170521174109324-2

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Vigili nella bufera, Raggi guarda Report e decide di ruotare gli agenti. In bilico il comandante Napoli

  • Primark inaugura a Roma: lunghe file dalle prime ore del mattino

  • Apre Maximo Shopping Center, un nuovo centro commerciale a Roma: 160 negozi sulla Laurentina. Grande attesa per Primark

  • Tamponi in farmacia a Roma e nel Lazio: dove farli. L'elenco completo e gli indirizzi

  • La pasticceria di Roma premiata con "Tre Torte" dal Gambero Rosso: è tra le migliori d'Italia

  • Vigili fanno sesso in auto a Roma, la commedia sexy si tinge di giallo: spunta l'ipotesi della microspia

Torna su
RomaToday è in caricamento