Al via il Campionato Libertas di beach volley

Non solo sole e mare sulla spiaggia di Focene

Nota - Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di RomaToday

Domenica 30 Giugno 2013 è andata in scena nella splendida cornice dell'Havana Beach Club a Focene la 1^Tappa del Campionato Regionale Libertas di Beach Volley. Questa è solo la prima di numerose altre tappe ed è la nascita ufficiale Del Campionato Regionale targato Libertas, ideato per tutti coloro che vorranno cimentarsi a livello amatoriale (ma non solo…) in questo sport.

L'appuntamento ha riscosso un successo al di sopra di ogni aspettativa: 18 coppie maschili e 11 coppie femminili si sono affrontate, sfidandosi con una formula innovativa, seguita poi da un classico tabellone ad eliminazione diretta.

Grazie al contributo fondamentale dell'Associazione Sportiva Dilettantistica Urban Beach e del Centro Regionale Libertas del Lazio, le premiazioni sono state all'altezza del torneo, con la distribuzione di gadget magliette e medaglie per le coppie vincitrici.

La prima parte del torneo vede le coppie femminili da subito darsi battaglia, in grande spolvero le coppie Sorgentone/Ranieri, Brown/Di Branco e Bacchetta/Capone, capaci di concludere la fase a gironi senza perdere nemmeno una partita. Terminata la fase a gironi e determinate le prime 6 coppie del tabellone con le brave Di

Luca/Galoppi ad occupare l'ultimo posto valido, successivamente, un ulteriore turno preliminare ha decretato le ultime due coppie qualificate alla fase successiva.

Di Liginio/Giuliani e Di Filippo/Ferreri hanno rispettivamente prevalso sulle coppie Luciani/Pichiorri e Scorzolini/Amicone , comunque brave a disputare un bel torneo.

Nella fase finale ha inizio il tabellone ad eliminazione diretta , che vede su tutte prevalere nella parte bassa

del tabellone la coppia Ilic/Mocci , mentre nella parte alta a farla da padrone sono Straoanu/Sava.

Proprio queste coppie danno vita ad una bellissima finale.

Dopo una partita molto equilibrata alla fine sono Straoanu/Sava a spuntarla, sconfiggono le rivali 21/17 e si aggiudicano il torneo.

Per quanto riguarda il torneo maschile, tra le 18 coppie c'è subito un grande equilibrio, ma alla fine le coppie esperte Radicchio/Radicchio e Campana/Salvato giocano un gran turno preliminare e si aggiudicano i primi due posti del tabellone, molto bene anche Di Cesare/Calchetti quarti alla fine del primo turno.

Anche in questo caso le prime 14 coppie entrano di diritto alla fase finale, l'ulteriore turno preliminare decreterà le ultime due coppie a passare alla fase successiva, i giovanissimi Rapuano/Rapuano e i veterani Casoni/Dottori battono rispettivamente Rossi/Casu e Cattivera/De Ciantis ed entrano di diritto alla fase successiva.

Inizia così il tabellone ad eliminazione diretta , nella parte alta del tabellone Cataldo/Di Caprio sembrano non avere rivali e proseguono spediti verso la finale, stessa storia nella parte bassa Sablone/Bacciaglia riescono ad imporsi su tutti.

C'è grande equilibrio nella prima parte dell'incontro valido per la vittoria, ma sul finale di set Cataldo/Di Caprio riescono ad accelerare e a portarsi a casa la vittoria.

Degna di nota la partecipazione della giovanissima coppia formata da Gabriele e Francesco Rapuano, premiati poi come coppia rivelazione del torneo e del giovane Mattia Trenta, vincitore, assieme a Giulia Ferreri, del premio speciale "Urban Beach Player". Questo premio viene assegnato a quegli atleti che rispecchiano meglio i valori di Urban Beach che sono, tra gli altri, Passione e Impegno.

Grazie a tutti coloro che hanno partecipato al torneo e che lo hanno reso divertente ma allo stesso tempo spettacolare e impegnativo.

La prossima Tappa andrà in scena fra 15 giorni sempre presso L'Havana Beach Club, potete già da ora iscrivervi mandando una mail con il nome della coppia e il numero di telefono ad info@urbanbeach.it

Ci vediamo il 14 Luglio.

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
RomaToday è in caricamento