Sport

Acqua Paradiso Monza – M. Roma Volley 3-2 | Un pessimo finale di stagione

Ci si aspettava la riscossa della squadra di Giani, dopo la brutta prova di lunedÏ e invece la M. Roma Volley Ë stata nuovamente punita

 

Un finale di 2011 amaro per la M. Roma Volley, che dopo la sconfitta subita in casa contro la Capra Elior Piacenza perde anche contro l’Acqua Paradiso Monza Brianza. Il risultato, però ben diverso dal 3-0 subito il giorno di Santo Stefano. Al PalaIper di Monza, infatti, i neroverdi hanno ceduto solo dopo 5 combattutissimi set. Un 3-2 (25-27, 25-22, 21-25, 17-15), che lascia facilmente comprendere quanto drammatica sia stata questa sfida e come la M. Roma avrebbe potuto comunque spuntarla. Peccato, perchÈ una vittoria in terra lombarda avrebbe matematicamente consegnato a Zaytsev e compagni il pass per la Coppa Italia, ma soprattutto il quinto posto, che, una volta mantenuto nell’ultima giornata di andata, gli avrebbe permesso di incontrare nella final eight di questa competizione gli uomini di Modena e non gli alieni delle prime tre compagini del campionato. Se, infatti, la squadra di Giani, oggi settima in campionato, dovesse aggiudicarsi l’incontro con la Fidia Padova in programma giovedì 5 gennaio al PalaTiziano, incontrerà nei quarti di finale di coppa: o Cuneo, o Macerata o Trento, tre ostacoli insormontabili verso la final four in programma a Roma nel mese di febbraio. Tra le uniche note positive della partita contro l’Acqua Paradiso le buone prestazioni dei due centrali Lebel e Passier, i quali per la prima volta dall’inizio della stagione hanno fatto segnare la doppia cifra nel loro score personale. Il ceco ha infatti totalizzato 11 punti, mentre l’australiano 10. Ottima la prova di Sabbi, che, dopo due prove opache, ha messo a segno 30 punti, risultando l’Mvp del Match.
 
La partita – Il primo set Ë stato molto equilibrato con la M. Roma abile prima nell’annullare due set point agli avversari e poi ad aggiudicarsi il parziale grazie alla battuta di Sabbi. Nella seconda frazione di gioco la squadra di Giani ha ancora dovuto inseguire Monza, che perÚ non si Ë fatta sorprendere. Ben diverso Ë stato il terzo set, durante il quale Roma, grazie soprattutto a un’ottima continuit‡ in battuta ha prevalso nettamente sulla squadra lombarda. Il quarto e il quinto set sono, stati, invece,  persi per i troppi errori commessi dalla squadra capitolina.
 
Milos Nikic (Acqua Paradiso Monza Brianza): “Sapevamo che sarebbe stata una partita impegnativa, e infatti Ë stata tirata dall'inizio alla fine. Siamo riusciti a vincere l'incontro, ed Ë stato molto importante guadagnare questi due punti. Non sono contento al 100% perchÈ penso che avremmo potuto chiudere senza andare al tie break, ma va bene cosÏ”.
 
Giulio Sabbi (M. Roma Volley): “Ci aspettavamo un incontro difficile, perchÈ eravamo a pari punti ed entrambi in lotta per un posto nella Del Monte Coppa Italia. Sapevamo anche che i nostri avversari non avrebbero mollato fino alla fine, e cosÏ Ë stato. Abbiamo provato a spuntarla, purtroppo alla fine non ci siamo riusciti ed Ë un peccato, perchÈ avevamo preparato bene il match di oggi e ci aspettavamo qualcosa di pi_. Ora dobbiamo guardare alla prossima partita”.
 
Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Acqua Paradiso Monza – M. Roma Volley 3-2 | Un pessimo finale di stagione

RomaToday è in caricamento