Sabato, 31 Luglio 2021
Sport

Acea Virtus Roma-Enel Brindisi 80-58: continua la corsa ai playoff

Coach Dalmonte: "Andremo a Trento sapendo che tipo di campionato sta giocando, ma dobbiamo essere consapevoli della nostra forza"

Successo perentorio dell’Acea Virtus Roma nel derby dell’energia contro l’Enel Brindisi. La Virtus batte 80-58 i pugliesi con una prestazione maiuscola spinta dal pubblico del Palazzetto, che ha fatto registrare il miglior dato stagionale (3283 spettatori). Roma controlla la partita fin dal primo possesso, portando a casa la dodicesima vittoria stagionale guidata da un Ebi dominante sotto canestro, dalla regia di Stipcevic, dall’energia di Ejim e dalla precisione al tiro di Curry.

Sono proprio Ejim e Stipcevic ad alimentare l’avvio bruciante dell’Acea, che nel primo quarto concede solo 7 punti alla squadra ospite. Brindisi accenna una reazione con Turner e James nel secondo periodo, dopo che Roma ha toccato perfino i 22 punti di margine grazie anche ai canestri di Ebi. Nella ripresa la Virtus preme il piede sull’acceleratore con Ramel Curry (13 punti solo nella terza frazione) e ancora Ebi e chiude i giochi, lasciando l’ultimo quarto alla cronaca.

TABELLINO
Acea Virtus Roma-Enel Brindisi 80-58 (23-7, 38-21, 61-39)
Acea Virtus Roma
: Freeman 2, Ejim 14, Curry 17, D’Ercole, Sandri ne, De Zeeuw 6, Kushchev, Reali 3, Ciambrone, Stipcevic 18, Morgan, Ebi 20. All. Dalmonte
Enel Brindisi: Pullen 2, James 12, Bulleri 4, Cournooh 4, De Gennaro ne, Denmon 9, Morciano ne, Zerini 2, Turner 8, Mays 17, Eric ne. All. Bucchi
 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Acea Virtus Roma-Enel Brindisi 80-58: continua la corsa ai playoff

RomaToday è in caricamento