Basket, Virtus Roma ko: al PalaTiziano passa Sassari

Acea dai due volti. I sardi espugnano il palazzetto di Roma con un grande Dyson

Non c'è nessuna rivincita della Supercoppa: al PalaTiziano il Banco di Sardegna Sassari supera l'Acea Roma 75-84 e, in attesa del posticipo tra Avellino e Milano, resta sola e imbattuta al comando della Serie A. Sugli scudi Dyson e Logan, a referto con 21 e 17 punti. A una Virtus dai due volti, invece, non basta Gibson (22) per evitare la prima sconfitta casalinga. A partire forte è il quintetto di Sacchetti, Roma invece è costretta subito a inseguire. 

La Virtus trova il canestro da tre con Gibson e prova a riavvicinarsi (11-14). Gli isolani però hanno la mano calda dalla distanza (7/8 da tre nel primo periodo) e con Dyson e Sosa bucano più volte la migliore difesa del campionato. Roma è in totale confusione e ancora Dyson, vero trascinatore, segna il massimo vantaggio di +16 (11-27). Dopo un parziale di 13-0, l'Acea trova finalmente il canestro e con Jones, Sandri e Gibson, limita i danni(18-29). Anche nel secondo periodo Sassari è strepitosa dai 6,75m e con Sosa piazza il 21-34. 

La squadra di Dalmonte con un parziale di 5-0 comunque ricuce. Si va però alla pausa lunga con il Banco di Sardegna ancora avanti (34-46). Ma al rientro dagli spogliatoi, è un'altra Virtus, mentre Sassari sembra accusare la trasferta di Eurolega in Russia: così De Zeeuw fa il -1 (52-53). La Dinamo passa a zona e chiude il periodo sul 54-59, ma Roma con il doppio play si avvicina di nuovo. Sul 59-61 è però il ferro a negare a Gibson il pareggio. Il match finisce lì: per una notte Sassari è prima da sola.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

TABELLINO
Acea Roma battuta da Banco di Sardegna Sassari 75-84 (16-17,34-46,54-59). 
Roma:
Ejim 4, Triche 7, Jones 10, D'Ercole 3, Sandri 2, De Zeeuw 2, Gibson 22, Stipcevic 10, Morgan 15. Ne.: Kuschev, Finamore e Pullazi. All.:Dalmonte. 
Sassari: Logan 17, Sosa 8, Sanders 12, Lawal 6, Chessa, Dyson 21, B. Sacchetti 7, Brooks 10, Todic 3. Ne.: Merella, Devecchi e Vanuzzo. All.: R. Sacchetti. 
Arbitri: Lanzarini, Rossi, Caiazza. Note - Tiri liberi: Roma 22/24, Sassari 16/18. Tiri da tre: Roma 7/27, Sassari 12/28. Rimbalzi: Roma 43, Sassari 39. Usciti per 5 falli: nessuno. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Torvaianica, sparatoria tra i bagnanti sulla spiaggia: ferito un uomo

  • Colonna di fumo invade il Raccordo Anulare, chiuso in entrambe le direzioni

  • Referendum, come si vota? Cosa succede se vince il sì, cosa succede se vince il no

  • Sciopero 25 settembre: a Roma metro e bus a rischio per 24 ore

  • Sciopero Roma: oggi metro, bus e tram a rischio per 24 ore. Gli orari

  • Coronavirus, a Roma 141 casi: è il dato più alto da inizio pandemia. Nel Lazio 238 contagi. Il bollettino del 22 settembre

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
RomaToday è in caricamento