Sport

Matteo Berrettini orgoglio di Roma: è il secondo italiano di sempre a conquistare la semifinale di Wimbledon

Il tennista romano Matteo Berrettini scrive la storia del tennis italiano. Il romano venerdì si giocherà l'accesso alla finalissima di Wimbledon contro il polacco Hurkacz

Matteo Berrettini continua a scrivere la storia del tennis italiano, ed entra alle semifinali di Wimbledon.

Il tennista romano è il secondo italiano di sempre, dopo Nicola Pietrangeli nel 1960, ad entrare nei primi quattro del grande slam inglese.

Berrettini è approdato in semifinale battendo l’avversario/amico canadese Auger-Aliassime. La partita durata 3 ore e 4 minuti, la vince l’italiano in quattro set: 6-3, 5-7, 7-5, 6-3. 

La partita

Contro il canadese, Berrettini mette in campo tutta la sua maturità ed esperienza, nonostante la giovane età. Il match è molto diverso rispetto a quello vinto agevolmente dall'italiano nel turno precedente.

Il romano classe 1996, parte subito forte nel primo set, ma nel secondo e nel terzo arrivano le difficoltà. Il canadese si prende il secondo set ritrovando una grande solidità, e nel terzo impegna e mette in difficoltà Berrettini. Il vincitore del Queen’s però reagisce da campione, non accusa la pressione di Wimbledon e ribalta l’andamento del match per poi chiuderlo in maniera esemplare durante il quarto ed ultimo set dell’incontro. 

Appuntamento con la storia

Per Matteo Berrettini è la seconda semifinale raggiunta in uno Slam dopo gli US Open del 2019. 

Il romano venerdì 9 luglio avrà l’opportunità di scrivere un altro capitolo della storia del tennis italiano e romano quando affronterà in semifinale Hubert Hurkacz.

Fra Berrettini e la finalissima di Wimbledon infatti ci sarà il polacco classe 1997, numero 17 al mondo, al punto più alto raggiunto nella sua carriera. Hurkacz arriva alla sfida contro il tennista romano, carico di grande autostima per aver eliminato in tre set il re Roger Federer. 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Matteo Berrettini orgoglio di Roma: è il secondo italiano di sempre a conquistare la semifinale di Wimbledon

RomaToday è in caricamento