menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Lazio-Ludogorets 0-1 | Biancocelesti sconfitti in casa da una rete di Bezjak

La squadra di Reja battuta tra le mura amiche dai bulgari, squadra rivelazione dell'Europa League. Decide Bezjak. Ritorno a Sofia tra una settimana, ma sarà un'impresa difficilissima

Brutta sconfitta per la Lazio che nei sedicesimi di finale d'andata di Europa League cede in casa 0-1 ai bulgari del Ludogorets. A decidere una rete dello sloveno Bezjak, arrivata proprio sul finire del primo tempo. La squadra di Reja ha disoutato una brutta partita, soprattutto nella prima frazione in cui è stata messa in grossa difficoltà dal pressing del Ludogorets. Nel corso della partita è successo di tutto: Zwayer ha concesso due rigori, uno per parte (entrambi falliti) e due espulsioni. Nella ripresa la Lazio ci ha provato fino all'ultimo ma il portiere degli avversari Stoyanov, tra i migliori in campo, ha parato tutto il possibile. Adesso il ritorno a Sofia si fa durissimo. 

PRIMO TEMPO - Non parte benissimo la Lazio che nei primi minuti di gioco subisce la pressione alta dei bulgari. All'8' episodio che rischia di cambiare la partita: Zwayer vede un tocco di mano di Cana in area di rigore e senza indugi indica il dischetto nonostante le proteste biancocelesti. Sulla palla si presenta Dyakov che prova a battere Berisha con un cucchiaio. L'albanese però è reattivo e riesce a bloccare il pallone facendo fare al suo avversario una magra figura. La Lazio continua a subire la pressione del Ludogorets che è ben messo in campo. Per vedere la prima iniziativa biancoceleste bisogna aspettare il 21' quando Anderson con uno stop di petto a seguire fa fuori il suo avversario e calcia senza però trovare lo specchio della porta. Alla mezz'ora buon break di Keita che sfonda sulla fascia sinistra e mette in mezzo un pallone invitante per Klose: il tedesco prova il colpo di tacco ma viene disturbato e non inquadra la porta. Immediata la reazione dei bulgari, che cinque minuti più tardi colpiscono una clamorosa traversa con Marcelinho che ci prova con una staffilata da lontano. Al 37' ci prova Biglia con una punizione dai 25 metri, traiettoria interessante ma Stoyanov blocca in tuffo. Quando il primo tempo sembra avviato a concludersi sullo 0-0, il Ludogorets sblocca il risultato: la Lazio perde palla a metà campo e ne approfitta Bezjak che s'invola verso la porta laziale e scaglia un destro potente ma centrale che sorprende Berisha forse coperto. Il primo tempo finisce 0-1 per gli ospiti, meritatamente in vantaggio.

SECONDO TEMPO - Al 48' Anderson ha una grande occasione: si coordina benissimo per il tiro in porta ma Stoyanov è strepitoso e devia sul palo. Sugli sviluppi della stessa azione la Lazio ha la chance più grande per pareggiare visto che il brasiliano viene atterrato in area e Zwayer fischia un altro penalty. Sul dischetto va proprio Felipe Anderson che però fallisce la trasformazione visto che Stoyanov intuisce la traiettoria. Duro colpo per la Lazio che però ha iniziato meglio la ripresa. Al 55' altro episodio saliente: Dyakov completa la sua partita disastrosa rimediando il secondo giallo per un brutto intervento su Biglia e va a farsi la doccia anzitempo. In superiorità numerica la Lazio al 58' ha ancora una buona occasione con Felipe Anderson che però sciupa calciando alto. Subito dopo Reja lo sostituisce con Candreva. Nonostante l'uomo in più la Lazio non riesce a rendersi pericolosa. Al 67' fa il suo esordio Kakuta che prende il posto di Lulic. Al minuto 73' l'arbitro ristabilisce la parità numerica sventolando il rosso a Cavanda per un'entrata scomposta su Minev. Al 76' altra grande occasione per la Lazio: Radu parte in contropiede e cerca Klose, il tedesco crossa per Candreva che colpisce a volo ma il suo tiro viene respinto sulla linea. Reja poi richiama Klose e getta nella mischia Perea. L'arbitro accorda 4' di recupero nei quali Candreva ha ancora un'ottima occasione ma Stoyanov è una saracinesca. Alla fine un'ultima conclusione a volo di Minev termina fuori. Il Ludogorets sbanca l'Olimpico di misura.

IL TABELLINO DI LAZIO-LUDOGORETS 0-1

LAZIO (3-4-3): Berisha; Ciani, Cana, Radu; Cavanda, Onazi, Biglia, Lulic; Felipe Anderson, Klose, Keita. A disp.: Marchetti; Novaretti, Ledesma, Gonzalez, Candreva, Kakuta, Perea All. Reja

LUDOGORETS (4-2-3-1): Stoyanov; Junior Caicara, Mantyla, Moti, Minev; Dyakov, Zlatinski; Aleksandrov, Marcelinho, Misidjan; Bezjak. A disp.: (Cvorovic, Choco, Barthe, Quixada, Espinho, Abalo, Lumu) All. Stoev

Arbitro: Felix Zwayer (GER)
Marcatori: 45' Bezjak (LU)
Ammoniti: Cana (L), Dyakov (LU) 
Espulsi: Dyakov (LU), Cavanda (L)

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Notizie

Blocco traffico a Roma: domenica 24 gennaio niente auto nella fascia verde

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • social

    "Fa er provola", perché si dice così?

  • De Magna e beve

    12 "vizi" artigianali: nuovo regno del tiramisù apre a Roma

  • De Magna e beve

    Dove mangiare i 5 supplì più buoni di Roma, rigorosamente "al telefono"

Torna su

Canali

RomaToday è in caricamento