Ss Torre Angela Acds calcio, D’Auria: "Ambiente tranquillo e gruppo valido"

Davide D’Auria proseguirà il lavoro cominciato l’anno passato con il gruppo 2005

Nota - Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di RomaToday

Roma – Per il secondo anno consecutivo siederà sulla panchina del Torre Angela che in questa stagione si è fuso con l’Acds. Davide D’Auria proseguirà il lavoro cominciato l’anno passato con il gruppo 2005 che ora è pronto a tuffarsi nel campionato Under 15 provinciale (ex Giovanissimi fascia A). «Nella scorsa stagione abbiamo impiegato un po’ di tempo per trovare i giusti equilibri di squadra e soprattutto una certa amalgama della rosa, visto che alcuni elementi sono arrivati cammin facendo – dice l’allenatore del Torre Angela Acds – Inoltre si trattava del primo anno di agonistica per questo gruppo che ora è decisamente più consapevole di ciò che andrà ad affrontare. La base della rosa è molto simile a quella che ha chiuso la passata annata in una posizione medio-alta di classifica e dal punto di vista numerico siamo assolutamente coperti. In queste settimane aggiungeremo nuovi elementi solo se saranno in grado di dare un reale contributo, altrimenti andremo avanti con l’attuale rosa che dà ampie garanzie. In ogni caso l’intenzione è quella di dare spazio a tutti in un’ottica di crescita sia a livello individuale che di squadra». D’Auria parla poi del rapporto con l’ambiente del Torre Angela. «Qui mi trovo bene, si può lavorare serenamente e con buon profitto». Intanto l’Under 15 provinciale del Torre Angela Acds ha già cominciato a giocare: la scorsa settimana c’è stato il primo test amichevole contro il La Rustica. «Abbiamo pareggiato 3-3, ma era importante soprattutto far entrare i ragazzi “in confidenza” con la partita vera. In questo momento gli aspetti tecnici hanno un’importanza relativa, conta solamente migliorare la condizione e cercare di mettere in campo quei principi di calcio su cui stiamo lavorando dallo scorso 3 settembre, giorno di avvio della preparazione. Sabato prossimo disputeremo un’altra amichevole e ci aspettiamo nuove risposte, anche se all’inizio del campionato manca ancora un mese e quindi c’è tutto il tempo di lavorare per farsi trovare pronti a quell’appuntamento».

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
RomaToday è in caricamento