Torre Angela Acds calcio, Allegrezza: "Torrenova? Abbiamo un solo risultato"

L’Under 17 provinciale del Torre Angela Acds è ad uno snodo forse decisivo della stagione

Nota - Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di RomaToday

Roma – L’Under 17 provinciale del Torre Angela Acds è ad uno snodo forse decisivo della stagione. Sabato la squadra di mister Valter Dolci, seconda forza del girone B della categoria, sarà impegnata sul campo dell’Atletico Torrenova capolista: un avversario dal rendimento impressionante, viste le undici vittorie su undici conquistate finora, ma capitan Tommaso Allegrezza e compagni si giocheranno le loro carte come spiega lo stesso difensore centrale classe 2002. «Abbiamo sette punti di distacco e giocheremo fuori casa, ma dobbiamo scendere in campo con un solo risultato nella testa. Il pareggio non sarebbe un risultato positivo e quindi l’atteggiamento nostro sarà quello di chi vuole provare a fare l’impresa. Loro sono un’ottima squadra e ci siamo incrociati più di qualche volta negli ultimi campionati, ma cercheremo di fare il massimo». Di fatto, l’Under 17 provinciale del Torre Angela Acds passerà da un derby a un altro, visto che nel turno precedente i ragazzi di Dolci hanno battuto con un sonoro 4-1 la Roma VIII. «Non abbiamo fatto una bellissima partita, ma il risultato sarebbe potuto essere anche più ampio e magari questo sarebbe servito a migliorare la nostra differenza reti» sottolinea Allegrezza. Nel match con la Roma VIII sono andati a segno Agheyisi (autore di una bella doppietta) e poi Dilettuso e Boi e grazie a questi tre punti il Torre Angela Acds ha consolidato il suo secondo posto in classifica. «Sapevamo di poter fare un buon campionato – dice capitan Allegrezza – Molti elementi di questo gruppo giocavano già assieme al Borussia e alcuni di noi avevano già lavorato assieme a mister Dolci. Assieme ad altri ragazzi si è formato un organico competitivo che sta con merito nelle posizioni di vertice della classifica. Inoltre la società e in particolare il direttore generale Fabrizio Ciani ci sono sempre vicini, quindi ci sono tutte le condizioni per far bene. Cercheremo di arrivare il più in alto possibile alla fine della stagione».

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
RomaToday è in caricamento