Cinema

21 Jump Street

Commedia poliziesca divertente. L’improbabile duo Schmidt e Jenko di “teen-sbirri” è affiatato e le sequenze action (vedi sparatoria finale) sono ben girate

Schmidt e Jenko, vecchi compagni di liceo, si ritrovano in Accademia di Polizia. Nonostante le loro capacità non siano particolarmente brillanti entrano a far parte dell'unità segreta delle forze di polizia a Jump Street diretta dal Capitano Dickson . Grazie al loro aspetto particolarmente giovanile lavoreranno in incognito proprio in un liceo per fermare l’avanzata di una potentissima droga sintetica che miete vittime tra i teenagers. Si accorgeranno che gli adolescenti di oggi non hanno nulla a che vedere con quelli di qualche anno prima e che ciò che pensavano sul mondo degli adolescenti è tutto da riscrivere. Commedia poliziesca spensierata e sboccata (a tratti, a dire il vero, eccessivamente volgare), 21 Jump Street si rivela
tutto sommato un film gradevole che regala poco più di un’ora e mezzo di puro intrattenimento mischiando un po’ di fratelli Farrelly ed un po’ di Eddye Murphy anni 80. L’improbabile duo di “teen-sbirri” è affiatato, molte gag risultano divertenti e le sequenze action (vedi sparatoria finale) sono ben girate. Certamente commedie poliziesche di qualità e ben strutturate (vedi 48 Ore o Beverly Hills Cop) non se ne vedono davvero da tempo, ma questa, tutto sommato, è quella che da un po’ di tempo a questa parte ci si avvicina di più. In sala dal 15 giugno.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

RomaToday è in caricamento