lavoro

Latina: Adecco lancia Pharma Academy, il percorso formativo di specializzazione per i professionisti del settore farmaceutico

Un programma formativo ideato per migliorare le competenze e l'occupabilità dei professionisti assunti da Adecco a tempo indeterminato

È partita Pharma Academy, il percorso di formazione e di upskilling ideato da Adecco, società di The Adecco Group che sviluppa e valorizza il capitale umano. Questo corso nasce per rispondere alle nuove esigenze dell’industria farmaceutica e migliorare il grado di occupabilità dei professionisti con esperienza in questo settore, che è stato e continua ad essere in forte crescita e sempre più alla ricerca di figure altamente specializzate.

Con questa iniziativa, Adecco sottolinea quindi l'importanza di investire sui propri lavoratori, valorizzando e incrementando le loro competenze in un’ottica di continuità tra formazione e lavoro. Il percorso formativo Pharma Academy, che si svolgerà in presenza durante il mese di novembre, è dedicato ai professionisti del settore farmaceutico assunti da Adecco con contratti a tempo indeterminato e momentaneamente in disponibilità nelle province di Latina e Frosinone.

Abbiamo quindi intervistato Marianna Lanzuise - People Advisor Adecco per le regioni Lazio, Sicilia e Sardegna - per capire più nel dettaglio in cosa consiste Pharma Academy e quali sono i principali vantaggi che derivano dalla partecipazione a questo corso: ecco cosa abbiamo scoperto.

1) Come nasce l'idea di dare vita al programma formativo Pharma Academy?

"Pharma Academy nasce per rispondere alle richieste costanti e continue del settore farmaceutico e per colmare il gap tra quanto richiesto dalle aziende e le competenze acquisite dai professionisti del settore. Infatti, sono numerose le aziende focalizzate sull'obiettivo di inserire all'interno del proprio staff delle risorse qualificate e specializzate nel settore farmaceutico, ma con un focus particolare sullo sterile.

Da qui è nata la necessità di creare e sviluppare un network di candidati con un'esperienza specifica nel settore e, anticipando le esigenze del mercato, di istituire percorsi formativi specifici, atti a riqualificare e fare un upskilling delle competenze dei nostri lavoratori a tempo indeterminato".

2) Quali sono le motivazioni alla base della decisione di istituire il corso nella provincia di Latina e qual è lo stato attuale dei trend del mercato farmaceutico di zona?

"Partendo dal presupposto che il settore farmaceutico si conferma un comparto chiave del sistema economico italiano, il Lazio rappresenta una delle 5 regioni (insieme a Lombardia, Toscana, Emilia Romagna e Veneto) in cui è presente una maggiore concentrazione di case farmaceutiche: 5 regioni che da sole rappresentano il 90% dell'occupazione totale del mercato farmaceutico. Il Lazio, poi, è seconda in classica per quanto riguarda l'export, ha circa 16.000 addetti nel settore farmaceutico ed è la prima regione sia per l'incidenza sul totale dell’export manifatturiero (49% del totale) sia per valore dell’export (38% del totale).

In particolare Latina, dopo Milano e Roma, è la terza provincia per numero di addetti nella farmaceutica e prima per numero di addetti nell'export farmaceutico, anche perché vanta un numero elevato di stabilimenti produttivi. Sempre Latina, poi, è la principale provincia per contributo di esportazione, con circa il 20% di fatturato.

Inoltre, proprio su Latina si trova la sede dell'istituto tecnico superiore Biocampus, che vanta un'offerta formativa orientata al settore chimico farmaceutico con 2 percorsi altamente qualificanti e con la quale Adecco ha dato vita ad una partnership, così da contribuire alla formazione tecnico scientifica dei candidati sul territorio da avviare poi al mercato farmaceutico. In particolare, Pharma Academy è organizzata in collaborazione con il cluster CHICO, il Biocampus e l'ente di formazione Job Consult, grazie alla quale abbiamo potuto garantire lo svolgimento della parte pratica del percorso in laboratori completi e specializzati, così che i partecipanti possano imparare e sperimentare sul campo quelle che sono le competenze richieste dal mercato".

3) A chi si rivolge e come si struttura il corso?

"Pharma Academy è un percorso formativo di natura teorico-pratica che ha una durata complessiva di 160 ore, con 48 ore di laboratori pratici e 112 ore di lezioni teoriche, e che prevede un approfondimento sulle tematiche fondamentali per formare dei professionisti del settore farmaceutico, come ad esempio le competenze tecniche chimiche di base, le nozioni sui sistemi di produzione e sulla qualità nella produzione farmaceutica. Il corso, inoltre, prevede alcuni moduli altamente specializzanti, come quello dedicato ai processi di produzione in area sterile, che è poi il focus e anche la figura professionale in uscita del corso, il modulo sul confezionamento e quello sulle metodologie e la sicurezza all’interno dei processi produttivi generali.

Il corso, inoltre, è destinato ai lavoratori assunti da Adecco con contratto a tempo indeterminato, momentaneamente in disponibilità  - ovvero quei lavoratori che rimangono a disposizione dell'impresa fornitrice per i periodi in cui non svolgono la prestazione lavorativa presso un'impresa utilizzatrice - nelle province di Latina e Pomezia e che abbiano maturato esperienza nel settore farmaceutico, in particolare nel confezionamento o nel manufacturing, offrendo loro una preziosa opportunità di upskilling delle competenze già acquisite all'interno di questo settore e di miglioramento del livello di occupabilità e rispondendo concretamente alle nuove esigenze del mercato farmaceutico, che continuerà ad essere fortemente dinamico nel corso dei prossimi mesi ".

4) Quali sono i principali vantaggi che derivano dalla partecipazione a questo programma?

"Il principale vantaggio per i nostri lavoratori è la possibilità di fare un upskilling delle competenze già acquisite nel mercato dedicato, di migliorare il livello di occupabilità, in quanto questo corso riesce a colmare quel gap formativo tra la richiesta del mercato farmaceutico, in particolare sull'area sterile, e le competenze già acquisite dai professionisti del settore, magari in altre aree come il confezionamento piuttosto che il manufacturing". 

5) Che cosa significa entrare far parte del mondo Adecco e quali sono le modalità attraverso cui Adecco supporta e valorizza i lavoratori?

"Entrare a far parte di Adecco, per un lavoratore a tempo indeterminato, significa entrare a far parte di una grande squadra: ad oggi, infatti, contiamo oltre 18.000 lavoratori assunti con somministrazione di lavoro a tempo indeterminato. Il nostro obiettivo, e la nostra responsabilità, è quella di instaurare con ciascuno di loro una relazione stabile e constante nel tempo, che li aiuti anche a comprendere l'importanza e la strategicità del life long learning.

Inoltre, per i lavoratori assunti a tempo indeterminato, collaborare con Adecco significa anche avere a disposizione una competenza consolidata nella gestione dei lavoratori, un'attenzione alle persone capace di fare la differenza sul mercato, essere supportati con un approccio a 360° che copre tutte le aree relative allo sviluppo personale e professionale e un insieme di professionisti focalizzati sulla ricollocazione continua del lavoratore.

Abbiamo poi sviluppato un modello di career management dedicato ai nostri lavoratori assunti a tempo indeterminato, così da poterli seguire durante tutto il percorso professionale e garantire loro la possibilità di avere un confronto continuo con chi ha un link diretto con il mercato del lavoro. Questo modello prevede un processo in diverse fasi standardizzate, tra cui:

  • una prima fase di valutazione complessiva del profilo del candidato e di quello che è il suo indice di ricollocabilità sul mercato, attraverso un colloquio strutturato e un'esercitazione ideata per capirne meglio la personalità all’interno dell’ambiente lavorativo;
  • il Matching, ovvero la fase in cui cerchiamo di trovare e valutare l'effettivo equilibrio tra le richieste delle aziende e le esigenze del candidato, con eventuali ulteriori fasi di assessment e test per valutarne meglio le abilità e competenze;
  • l'inserimento lavorativo, cui il candidato sarà introdotto tramite un video esplicativo e dettagliato sulle caratteristiche contrattuali e sul nostro modello di gestione.

Successivamente, il candidato riceverà tutte le informazioni necessarie al grande inizio, come il video di Virtual introduction, il Contratto Collettivo, The Adecco Group Welfare Program e i documenti di assunzione, con il nostro costante supporto. Ciascuna fase, inoltre, viene presentata sempre congiuntamente, sia ai nostri clienti che ai lavoratori assunti a tempo indeterminato, in modo da instaurare con ciascuno di loro una relazione stabile e costante ma soprattutto per poter riuscire a comprendere quelle che sono le coincidenze tra le competenze dei nostri lavoratori e quanto richiesta dal mercato.

Investiamo continuamente sul futuro e sui nostri lavoratori e sviluppiamo dei percorsi formativi customizzati, così come per Pharma Academy, proprio per rispondere alle richieste del mercato e formare professionisti specializzati con le competenze richieste".

In Evidenza

I più letti della settimana

Torna su
RomaToday è in caricamento