Frascati Scherma: quattro splendidi podi nella prova dell’Open Nazionale

A Pesaro si è piazzato sul gradino più alto del podio un Valerio Aspromonte "formato olimpico"

Nota - Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di RomaToday

Un oro, quello di Aspromonte. Un argento, conquistato dalla Cipriani. E poi due bronzi, firmati Francesco Trani e Carolina Erba. E' stato un grande week-end per il fioretto del Frascati Scherma che ha quasi "monopolizzato" la seconda prova di qualificazione nazionale al campionato italiano che si terrà ad Acireale. A Pesaro si è dunque piazzato sul gradino più alto del podio un Valerio Aspromonte "formato olimpico" che negli ultimi turni ha superato prima Schiavone (Mangiarotti Milano) per 15-12 e poi in semifinale Alessio Foconi (Aeronautica) per 15-9. In finale il biondo fiorettista non ha dovuto nemmeno faticare vista la rinuncia del suo sfidante Edoardo Luperi (Fiamme Oro). Nella stessa competizione si è fermato in semifinale Francesco Trani: è stato proprio Luperi a impedire una finale tutta targata "Frascati Scherma", piegando il fiorettista tuscolano col punteggio di 15-7. Ottime notizie anche dalla gara femminile con Valentina Cipriani arrivata a giocarsi l'oro al cospetto di Martina Batini (Forestale), alla fine vincitrice con il punteggio di 15-13. La stessa Batini era stata la "giustiziera" in precedenza di altre due atlete del Frascati Scherma: in semifinale di Carolina Erba, che ha comunque conquistato un ottimo bronzo e si è tolta la soddisfazione di piegare Valentina Vezzali ai quarti, e ai quarti di Camilla Mancini, che dopo i successi in campo giovanile è stata autrice di una bella prova anche tra i grandi: per lei ottavo posto finale. Dopo le due prove di qualificazione sono questi gli atleti del Frascati Scherma qualificati direttamente al campionato italiano: nel fioretto ci saranno Valerio Aspromonte, Francesco Trani, Daniele Garozzo, Stefano Barrera, Valentina Cipriani, Carolina Erba, Camilla Mancini, Valentina De Costanzo, Marta Simoncelli e Claudia Caracciolo, mentre nella sciabola hanno ottenuto il pass Loreta Gulotta, Rossella Gregorio, Livia Stagni e Francesca Buccione. I giochi, però, non sono ancora finiti per la qualificazione: ancora molti atleti del Frascati Scherma, infatti, avranno la possibilità di qualificarsi con la prova regionale e poi quella nazionale di Coppa Italia.
Due bei risultati, infine, dagli spadisti Riccardo De Maria e Cristiano Iacoangeli, che si sono classificati rispettivamente terzo e sesto nella prova Regionale Open che si è svolta sulle pedane "casalinghe" della "Simoncelli" e ha visto tantissimi atleti ai nastri di partenza.

Torna su
RomaToday è in caricamento