"Tutti ne parlano", ecco le tre sorprese: La belle époque, Share e The vast of night

Alla Festa del Cinema di Roma 2019 uno spazio dedicato a tre titoli che arrivano nella rassegna capitolina dopo un sorprendente esordio internazionale

All'interno della XIV Edizione dela Festa del Cinema di Roma ci sarà uno spazio dedicato a tre titoli che arrivano nella rassegna capitolina dopo un sorprendente esordio internazionale. Questo spazio prende il nome di "Tutti ne parlano".

La belle époque (Francia, 2019, 115 minuti)

Victor è un uomo all’antica che odia il presente digitale. Quando un eccentrico imprenditore, grazie all’uso di scenografie cinematografiche, comparse e un po’ di trucchi di scena, gli propone di rivivere il giorno più bello della sua vita, Victor non ha dubbi: sceglie di tornare a Lione il 16 maggio del 1974, quando ha incontrato la donna della sua vita.

belle_epoque-2

Il film è diretto da Nicolas Bedos, mentre il cast è il seguente: Daniel Auteuil, Guillaume Canet, Doria Tillier, Fanny Ardant, Pierre Arditi, Denis Podalydès.

Share (Stati Uniti, 2019, 89 minuti)

Mandy, una studentessa sedicenne, vede la sua vita precipitare in un baratro quando scopre un video scioccante di una festa di cui non ricorda nulla. Le conseguenze si manifestano con forza distruttiva, mentre il mistero affligge la ragazza, che esplora trepidante i propri ricordi di eventi sottoposti contemporaneamente a un invasivo dibattito pubblico. Mandy deve affrontare dubbi e ambiguità su ciò che è o non è successo, su cosa può o non può fare per cambiare le cose. I vorticosi cambiamenti che si susseguono devastano il suo mondo, e questi fatti imprevisti alterano i rapporti con le persone a lei più vicine. Ma la ragazza compie anche delle scelte audaci, muovendosi nel groviglio di aspettative e dettami altrui, mentre cerca la soluzione dell’enigma.

Share-2

Dietro la macchina da presa Pippa Bianco, che dirige un cast composto da: Rhianne Barreto, Charlie Plummer, Poorna Jagannathan, JC MacKenzie, Nicolas Galitzine, Lovie Simone, Danny Mastrogiorgio

The vast of night (Stati Uniti, 2019, 90 minuti)

Sul finire degli anni Cinquanta, nel corso di una notte d’estate, in una piccola città del Nuovo Messico, mentre gli abitanti si radunano per una partita di basket che si gioca nel liceo locale, due giovani, un presentatore radiofonico e un centralinista, scoprono sulle onde radio della loro cittadina una stravagante e misteriosa frequenza, che li spinge a investigare sulla sua origine, cambiando per sempre le loro esistenze. Il film è un thriller fantascientifico che omaggia il primo Spielberg e "Ai confini della realtà", la serie televisiva di culto creata dallo sceneggiatore Rod Serling nel 1959.

the vast of night-2

Il regista, Andrew Patterson, ha potuto contare sul seguente cast: Sierra McCormick, Jake Horowitz, Gail Cronauer, Bruce Davis, Cheyenne Barton, Gregory Peyton

In Evidenza

I più letti della settimana

Torna su
RomaToday è in caricamento