Dal centro alla periferia, la Festa del Cinema di Roma arriva in quattro librerie indipendenti

Il pubblco dei lettori coinvolto nella visione dei film proposti dalla Festa: dall'Altroquando in via del Governo Vecchio ad Acilia libri, tutto il programma

La Festa del Cinema di Roma 2020 si sposta nelle librerie indipendenti della città che coinvolgeranno alcuni dei loro lettori nella visione di film proposti dalla 15esima edizione della kermesse. 

La Festa del Cinema di Roma in libreria

Le librerie, distribuite sul territorio, sono Altroquando in centro, a via del Governo Vecchio, libreria Piave, a via Piave, vicina ai maggiori licei della nostra città, Tomo Libreria Caffè, nel cuore del quartiere universitario di San Lorenzo, e Acilia libri, posizionata in uno dei quartieri periferici più attenti alle attività culturali. “Questa iniziativa - scrivono gli organizzatori - rafforza lo già stretto rapporto che le librerie e la Festa del Cinema hanno instaurato per collaborare nella diffusione delle attività culturali della città”.

I film all’Altroquando

La programmazione della libreria Altroquando partirà lunedì 19 ottobre alle ore 19, con The End? L’inferno fuori diretto da Daniele Misischia. Il 20 ottobre alle ore 20 sarà proiettato Ammore e Malavita dei Manetti Bros., commedia musical vincitrice del David di Donatello come miglior film 2018, mentre il 21 ottobre alle ore 21 sarà la volta di Song’e Napule, sempre a firma dei due registi romani.

Tomo Libreria Caffè: il programma dei film

Sempre lunedì 19 ottobre alle ore 19.30, sarà inaugurato anche il programma di Tomo Libreria Caffè con la proiezione di Song ‘e Napule. Nei giorni successivi saranno proiettati The End? L’inferno fuori (martedì 20 ore 19.30), Ammore e Malavita (giovedì 22 ore 19.30), L’amore non si sa alla presenza del regista Marcello di Noto (venerdì 23 ore 19.30).

I film alla Piave e Acilia Libri

La libreria Piave, nella giornata di sabato 24 ottobre, ospiterà due proiezioni: alle ore 10.30 Song’e Napule, alle ore 17 L’amore non si sa con il regista Marcello di Noto. Presso Acilia Libri, la programmazione prenderà il via mercoledì 21 alle ore 20.45 con The End? L’inferno fuori e proseguirà con Ammore e Malavita (giovedì 22 alle ore 20.45), Ostia criminale – La mafia a Roma di Stefano Pistolini (venerdì 23 ore 20.45), Song ‘e Napule (sabato 24 ore 17). Infine, domenica 25 alle ore 17, si terrà L’amore non si sa, presentato da Marcello di Noto.

In Evidenza

I più letti della settimana

Torna su
RomaToday è in caricamento