Accadrà sul Red Carpet, torna il “fuorisalone” della Festa del Cinema di Roma

Tornano i tappeti rossi sulle strade e nelle piazze più celebri di Roma. Dopo lo straordinario successo dello scorso anno, dal 17 al 27 ottobre, in occasione della quattordicesima edizione della Festa del Cinema, è in programma “Accadrà sul Red Carpet”, la rassegna di musica, danza, arte e cultura che celebra il mondo della celluloide e il suo legame con la Capitale e diventa un “fuorisalone” oltre il perimetro dell’Auditorium Parco della Musica e nel cuore della città. L’iniziativa, che nel 2018 ha coinvolto migliaia di persone, estende quest’anno il proprio raggio d’azione ad alcuni dei luoghi più suggestivi di Roma, tra cui Via dei Condotti, Via Veneto, Piazza di Pietra e Ponte Sant’Angelo.

“Abbiamo concepito questa manifestazione per promuovere il cinema di qualità e la città di Roma nei giorni dedicati alla settima arte, coinvolgendo cittadini, turisti e celebrità internazionali”, spiega Mauro Luchetti, presidente del gruppo di comunicazione Hdrà. Le vie della Capitale, grazie anche alla disponibilità e alla collaborazione del Primo Municipio, delle associazioni dei commercianti e di Federalberghi, saranno scenografie per eventi e mostre.

Il programma è denso di appuntamenti: il 16 ottobre una preapertura a Via della Frezza con il vernissage di “Mano Artigiana”, la mostra dello scultore Dante Mortet, nei concept store Fòndaco, con un incontro a tema “il cinema fatto a mano”. Il 18 ottobre tra Via dei Banchi di Santo Spirito e Ponte Sant’Angelo si terrà una performance artistica con cantanti lirici in omaggio al documentario di Ron Howard su Pavarotti. Il 19 a Piazza di Pietra andrà in scena il concerto della Banda della Polizia di Stato con le più celebri colonne sonore ed esibizione di auto d’epoca. Il 23 e il 25 ottobre doppio appuntamento a Via Veneto con un flash mob diretto da Giancarlo Scarchilli sul tema de “La dolce vita” che vedrà attori in costume e auto d’epoca e farà rivivere il clima del film. L’iniziativa sarà aperta a tutti coloro che vorranno partecipare, purché vestiti a tema. Da una terrazza un soprano eseguirà brani tratti da film celebri. Il 24 ottobre a Via dei Condotti è in programma un’altra performance artistica e un balletto per celebrare i 50 anni di Woodstock. La coreografia sarà di Chiara Sasso. Il 22 e il 26 ottobre, infine, a Via Merulana il concerto della Banda dei Carabinieri con brani tratti da celebri film, mentre a Palazzo Merulana Fabrizio Gifuni leggerà brani di “Quer pasticciaccio brutto de via Merulana” di Carlo Emilio Gadda. Ma le iniziative in cartellone non finiscono qui: sono annunciate sorprese.

In Evidenza

I più letti della settimana

Torna su
RomaToday è in caricamento