Downton Abbey, il film: metti, una sera a cena, il re e la regina

Nella selezione ufficiale della Festa del Cinema di Roma la trasposizione cinematografica della celeberrima serie tv vincitrice, tra gli altri premi, di 3 Golden Globe e 15 Emmy

Metti, una sera a cena, il re e la regina: la celeberrima serie televisiva Downton Abbey diventa un film per il grande schermo. Ambientata nella campagna inglese all'inzio del XX secolo, nel corso delle sei stagioni la serie ha ottenuto 3 Golden Globes, 15 Emmy e 69 candidature. Titoli che hanno fatto di Downton Abbey il programma televisivo non-americano più nominato nella storia degli Emmy. Il prodotto tv ha inoltre ottenuto un Premio Speciale ai BAFTA e il Record nel Guinness dei Primati per la serie TV con il miglior voto della critica.

Il lungometraggio (122 minuti), diretto da Michael Engler, comprenderà il cast principale originale: Hugh Bonneville, Jim Carter, Michelle Dockery, Elizabeth McGovern, Maggie Smith.

La sinossi

Il film riprende e prosegue le vicende dell’aristocratica famiglia Crawley: si torna nella loro sontuosa tenuta con gli ospiti più illustri che i Crawley abbiano mai sperato di avere, i sovrani del Regno Unito, il re Giorgio V e la regina Mary, i quali porteranno con sé una dama di corte la cui presenza si rivelerà sconvolgente per i padroni di casa. Con una sfarzosa serata da preparare e una cena da studiare in ogni minimo dettaglio, i domestici che fanno parte della fedele servitù dei Crawley dovranno fare il possibile per garantire il successo dell’evento. La visita dei monarchi darà vita a scandali, traversie e intrighi che terranno in bilico il futuro di Downton Abbey.
 

In Evidenza

I più letti della settimana

Torna su
RomaToday è in caricamento