Euro 2012

Euro 2012, Portogallo: ritiro a Opalenica, in Polonia

La nazionale del Portogallo ha scelto di svolgere il proprio ritiro ad Euro 2012 in Polonia, nonostante sia stata sorteggiata in uno dei due giorni che si svolgeranno in Ucraina

La nazionale del Portogallo ha scelto di svolgere il proprio ritiro ad Euro 2012 in Polonia, nonostante sia stata sorteggiata in uno dei due giorni che si svolgeranno in Ucraina. Lo ha annunciato la federcalcio portoghese precisando che il ritiro è stato fissato ad Opalenica, centro nell'ovest della Polonia. "Saremo all'hotel Remes di Opalenica dal 4 giugno - ha spiegato la federazione in un comunicato - e lì la nazionale si preparerà per le sue partite". La scelta è stata spiegata con la migliore qualità delle infrastrutture in Polonia rispetto all'Ucraina. "Anche la Germania e l'Olanda faranno base in Polonia - sono le parole attribuite nella nota al portavoce federale Carlos Godinho -. Oltretutto le nostre prime due partite comporteranno spostamenti che dureranno poco più di un'ora". Il Portogallo ad Euro 2012 farà parte del girone B, uno dei due che si svolgeranno in Ucraina e che è considerato il 'gruppo di ferrò, visto che ne fanno parte anche Danimarca e Germania, contro cui Cristiano Ronaldo e soci giocheranno il 9 e 13 giugno a Leopoli, e l'Olanda, che affronterà i lusitani il 17 a Kharkiv.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Euro 2012, Portogallo: ritiro a Opalenica, in Polonia

RomaToday è in caricamento