Mercoledì, 23 Giugno 2021
Euro 2012

Euro 2012, scelti ritiri delle nazionali:13 su 16 vanno in Polonia

La Polonia ha battuto l'Ucraina in un personalissimo derby tra le due nazioni che ospiteranno l'Europeo di calcio 2012, quello relativo alla scelta della sede del ritiro delle nazionali partecipanti

La Polonia ha battuto l'Ucraina in un personalissimo derby tra le due nazioni che ospiteranno l'Europeo di calcio 2012, quello relativo alla scelta della sede del ritiro delle nazionali partecipanti. Ben 13 delegazioni sui 16 hanno scelto di fare base nel Paese di papa Wojtila, mentre solo Francia e Svezia, oltre ovviamente all'Ucraina, hanno preferito stare dall'altra parte del confine dove pure si giocherà meta dei match del torneo, in programma dall'8 giugno al primo luglio prossimi. L'annuncio è stato dato dal presidente del comitato organizzatore polacco, Adam Olkowicz, nel giorno di scadenza del termine concesso alle nazionali per fare la scelta.

L'Italia - che ha scelto una sede vicino a Cracovia - starà ovviamente in Polonia dove giocherà tutta la prima fase, insieme con Croazia, Irlanda, Spagna, Repubblica Ceca, Grecia e Russia. Ha fatto una scelta scomoda la Germania, che farà base a Danzica, nel Nord della Polonia, e che per giocare nel proprio girone, in Ucraina, dovrà spostarsi di centinaia di chilometri. In Polonia si prepareranno anche l'Olanda e l'Inghilterra, entrambe a Cracovia, la Danimarca e il Portogallo. L'accoglienza delle squadre e dei tifosi è uno dei principali problemi degli organizzatori, in particolare in Ucraina, dove c'è una carenza di stanze e nel contempo un forte incremento dei prezzi.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Euro 2012, scelti ritiri delle nazionali:13 su 16 vanno in Polonia

RomaToday è in caricamento