rotate-mobile
Martedì, 23 Aprile 2024
publisher partner

Carciofo romanesco, una prelibatezza dalla lunga tradizione

Un ortaggio dalle eccellenti caratteristiche, caposaldo della cucina tradizionale romana

La ricchezza e la varietà del territorio laziale rendono questa zona ideale per la produzione di numerosi ingredienti eccellenti, che sono poi alla base delle prelibatezze enogastronomiche regionali.
Tra questi, merita una menzione speciale il Carciofo Romanesco del Lazio IGP, che nel 2002 ha ottenuto il riconoscimento dell’indicazione geografica protetta.

Carciofo Romanesco del Lazio IGP, un ortaggio antico

Questo pregiato ortaggio, pur essendo presente nelle regioni centro meridionali della penisola, ha trovato la sede perfetta proprio nel Lazio, dove si sono sviluppate le coltivazioni migliori.

La sua larga diffusione è dovuta, anche, al fatto che esso è presente da tempo immemorabile nella cultura gastronomica e rurale delle popolazioni di tutto il centro Italia.
Ci sono, addirittura, alcune raffigurazioni parietali, rinvenute all’interno di tombe della necropoli etrusca a Tarquinia, che ne testimoniano già la presenza.

Grazie alle sue eccellenti proprietà organolettiche e alla grande versatilità in cucina, quindi, il Carciofo Romanesco del Lazio IGP si è guadagnato un posto d’onore nella cucina romana.

Per questo motivo, non poteva certo mancare nel menù del Falchetto, storico ristorante situato nel cuore della Capitale, specializzato nel proporre i grandi classici della cucina romana con materie prime d'eccellenza.

Il Falchetto propone questo pregiato ortaggio in diverse varianti: si può gustare la classica ricetta del carciofo alla romana, optare per lo sfizioso carciofo fritto alla giudia, assaggiare il carciofo arrostito accompagnato dal Pecorino romano cappatura nera o mangiarlo crudo ad insalata, magari con rucola, gamberi gobetti e Parmiggiano Vacche Rosse.

Una vera e propria esperienza enogastronomica

La gestione del Falchetto è affidata alla famiglia Donato: il patron Antonio e il figlio Gerry si occupano di curare ogni minimo dettaglio, per poter offrire la migliore esperienza ai propri clienti.

Il menù del ristorante è molto vario e ogni piatto viene realizzato con estrema attenzione; le materie prime impiegate sono di eccellente qualità e le pietanze vengono impiattate per essere una festa per gli occhi, oltre che per il palato.

Vengono proposti i piatti classici della cucina romana, ma trovano posto anche numerose pietanze sia a base di carne che di pesce; tutti i piatti possono essere accompagnati dal vino più adatto, scegliendo tra le oltre 500 etichette, selezionate dal sommelier presente presso il Falchetto.
Inoltre, ogni pasto può avere la sua perfetta conclusione con uno dei deliziosi dolci artigianali preparati da Gerry Donato.
Completa il tutto un servizio in sala attento, scrupoloso e impeccabile.

Un ristorante che vanta una lunga storia


Il Falchetto si trova nel cuore di Roma, inserito in una cornice suggestiva, e vanta una storia di oltre 100 anni; proprio in occasione del suo centenario, il Comune di Roma gli ha conferito l'onorificenza di “Antica Bottega Storica”.

Nato nel 1800 come distilleria, il locale è stato poi riconvertito in ristorante nel 1916.
Nel corso della sua lunga carriera, la professionalità del personale e l’elevata qualità dei piatti hanno fatto sì che numerosi personaggi illustri facessero visita al locale.
Tra questi, il poeta Trilussa, il Presidente della Repubblica Sandro Pertini, gli onorevoli De Gasperi e. Andreotti e l’industriale Giovanni Armenise.
Anche il filosofo e scrittore francese J.P. Sartre e la sua compagna, la scrittrice Simone de Beauvoir, sono stati ospiti del Falchetto.

Ancora oggi, eccellente livello delle pietanze e servizio accurato rimangono inalterati, motivo per cui il ristorante continua ad essere in grado di offrire un’esperienza enogastronomica memorabile.

Per scoprire di più è possibile visitare il sito o la pagina Instagram.
Il Falchetto si trova in via Montecatini 12 a Roma.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

RomaToday è in caricamento