rotate-mobile
Magazine
back-to-school

Come vestirsi il primo giorno di scuola

L’anno scolastico ricomincia e il primo pensiero è sempre come vestirsi. Quali sono i look consentiti? E quali quelli da evitare?

Il primo giorno di scuola si avvicina ed è sempre difficile capire come vestirsi. Ad aumentare le indecisioni, il famoso detto “non esistono mezze stagioni”: settembre è infatti un ponte tra l’estate appena trascorsa e l’autunno da affrontare e nella stessa giornata può esserci sia sole che pioggia.

La sobrietà prima di tutto: è pur sempre il primo giorno e siamo pur sempre a scuola. Sfoggiare un look sobrio è quindi fortemente consigliato. Se è vero che la prima impressione è quella che conta, meglio evitare di eccedere in stravaganze.

Look per ragazze e ragazzi              

Per le ragazze jeans o leggings (questi ultimi meglio se abbinati a una maglia lunga) possono essere abbinate in qualsiasi modo: dalla T-Shirt alla camicia. Felpe e maglioni sono l’ideale soprattutto in vista dell’imprevedibilità del clima. Per quanto riguarda le scarpe, sono preferibili quelle chiuse, come le Converse oppure le Hogan.

Per i ragazzi T-Shirt e pantalone (o jeans) può essere la soluzione ideale: comodo e pratico, magari in abbinamento a una sneakers classica. Anche in questo caso non è da sottovalutare un abbinamento con una felpa sportiva o un maglione.

Ma alla fine la scelta spetta sempre e solo alla creatività del singolo. Per cui, c’è solo da sbizzarrirsi!

Che abbigliamento evitare a scuola

Come già affermato, siamo pur sempre a scuola e non possiamo spingerci oltre. Pertanto, per le ragazze è vietato portare scollature o abiti troppo corti. I ragazzi invece devono evitare canotte, vestiti aperti, jeans che mettano in bella vista le mutande e ovviamente ciabatte e infradito.

Assolutamente vietato tenere in classe cappellini in testa, sia per lei che per lui. Pronti ad affrontare questo nuovo anno scolastico?

Articolo originale su Today.it

In Evidenza

Potrebbe interessarti

RomaToday è in caricamento