animali-domestici

Cani e gatti in cerca di una nuova casa: i pet da adottare a Roma

Con la Lega del Cane di Roma possiamo adottare e dare una nuova famiglia ai pet

Questo è il periodo dell’anno in cui l’atmosfera natalizia caratterizza le nostre giornate, ma è anche il mese in cui l’inverno è sempre più vicino e con lui anche il freddo.

Trascorrere le giornate in casa al caldo, tra addobbi e festeggiamenti, è l’attività preferita di molti che hanno anche l’occasione di passare del tempo in compagnia dei pelosi. Pronti a coccolarli e a farci “aiutare” con le decorazioni, ogni giornata diventa divertente e indimenticabile.

Molti dei pet, però, non possono condividere questa esperienza con i loro padroni perché sono ancora in cerca di una famiglia. A Roma grazie alla Lega del Cane, possiamo fargli un regalo che non ha prezzo: dargli una seconda possibilità e vivere insieme il resto della loro vita.

Brenda

Brenda-4

Brenda per molto tempo ha vissuto chiusa in una gabbia, con un triste destino davanti a sè: essere sfruttata per figliare cani appartenenti alla razza dogo. Insieme ai suoi compagni di sventura ha vissuto all'interno di uno spazio ristretto circondata da sporcizia, spazzatura e feci. Denutrita e privata delle cure essenziali, finalmente dopo l'intervento dell'OIPA di Roma può buttarsi il passato alle spalle con l'aiuto di una famiglia che sappia prendersi cura di lei. A soli 16 mesi, grazie al suo carattere docile e socievole con le persone e i suoi simili, merita di avere una seconda possibilità. 

Thai

Privo di acqua, cibo e circondato dalla sporcizia, questo è ciò che ha vissuto Thai, uno spinoncino di circa 6 anni, nel suo terribile passato. Salvato da un allevamento abusivo ora è arrivato il momento di fargli dimenticare le sofferenze e iniziare una nuova vita. Thai, tenero e dal musetto simpatico, desidera solo correre, andare a passeggio ed essere circondato da tutto l'affetto che merita. 

Micione

Serenità e stabilità è ciò che cerca questo dolcissimo micio di circa 4/5 anni Fiv positivo. Coraggioso e tenace grazie alla sua forza e determinazione è riuscito a sopravvivere ad un incidente stradale che gli ha causato un brutto trauma cranico e una frattura alla mandibola. L'incidente purtroppo gli ha lasciato delle conseguenze: a causa del trauma ha perso la vista, ma Micione è pieno di risorse e riesce ad ambientarsi in ogni contesto e a trovare il suo equilibrio. Dopo tanta sofferenza merita di vivere in un ambiente in cui venga amato e coccolato.

Lega Nazionale per la difesa del Cane

La Lega Nazionale per la difesa del Cane è presente su tutto il territorio italiano e Roma non poteva mancare all’appello. Grazie alla sua esperienza decennale, circa 70 anni, è riuscita a salvare e proteggere i pet bisognosi d’aiuto.

La sede di Bracciano non è da meno, il rifugio “Andreina Andreotti” assicura ai pet ampi spazi verdi e natura incontaminata grazie ai 6000 mq di spazi all’aperto, in cui possono correre e giocare.

I volontari e gli esperti si dedicano ogni giorno al benessere psicofisico dei cani, proprio per questo hanno creato un ambiente protetto in cui i 100 ospiti possono avere i loro spazi.

Avere informazioni sulla Lega del Cane non è difficile, potete visitare la pagina Facebook, il sito web o contattarla al 335 52 86 431.

Le storie dei pelosi che vi abbiamo raccontato sono solo alcune, l’associazione ospita tanti altri pet che aspettano solo di incontrarvi.

Se non vedete l’ora di conoscere il loro passato e mettervi in contatto con i volontari, basta collegarvi ai loro social!

In Evidenza

I più letti della settimana

  • Le razze di cani che soffrono il freddo

  • Le fragilità del cane anziano, ecco come riconoscerle e gestirle al meglio

  • Cani da adottare a Roma: tutti i pet in cerca di una nuova famiglia

  • Animali e superstizioni: false credenze e racconti su cani, gatti e non solo

  • Gioco e divertimento con Fido al parco in inverno

  • Le razze di gatti che soffrono il freddo

Torna su
RomaToday è in caricamento