Lunedì, 21 Giugno 2021
A tutto mondo

Vatican.xxx: giallo sul sito porno della Chiesa

Chi ha comprato il dominio Vatican.xxx?

Chi ha comprato il dominio Vatican.xxx? Sono giorni che le voci si rincorrono sull'acquisto di questo sito, che associa la Chiesa cattolica con la tripla x che identifica il porno.
All'inizio si pensò che fosse stato lo stesso Vaticano ad acquistarlo, per lasciarlo ovviamente senza contenuti, al fine di eliminare alla radice la possibilità che altri lo comprassero e lo utilizzassero in maniera molto poco "church-friendly". Ma è di ieri la smentita da parte del portavoce vaticano Federico Lombardi: "Da alcuni giorni - ha dichiarato Lombardi - circola insistentemente nella rete la notizia che il Vaticano avrebbe acquistato il dominio, verosimilmente per proteggersi da usi impropri, dato che l'identificativo .xxx riguarda siti per adulti. In realta, tale dominio risulta non disponibile, perciò effettivamente acquistato da qualcuno, ma non dal Vaticano":

Se non è stata la Chiesa allora chi è stato? L'ipotesi più accreditata è che qualche magnate del porno sia stato così lesto da accaparrarsi il dominio. Ma potrebbe essere anche la geniale idea di qualche anonimo ragazzino, che non aspetterebbe altro che mettere all'asta il sito facendoci così un bel pò di soldi. Oppure è stato qualche gruppo di anticlericali incalliti, che magari utilizzeranno questo sito per mettere alla berlina tutti gli scandali sessuali della Chiesa cattolica.
L'unica certezza è che l'attuale proprietario di Vatican.xxx si starà sfregando le mani per la grande pubblicità che sta arrivando gratuitamente al suo futuro sito.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Vatican.xxx: giallo sul sito porno della Chiesa

RomaToday è in caricamento