A tutto mondo

Dramma calcio: suicida il ct gallese Gary Speed. E in Uruguay la moglie di Tabarez viene sfregiata

Weekend tragico per il mondo del calcio: muore suicida il ct gallese Gary Speed, e la moglie del ct uruguaiano Tabarez viene sfregiata

E' stato un weekend tragico per il mondo del calcio internazionale: due notizie diverse, due eventi avvenuti a distanza di migliaia di chilometri l'uno dall'altro, ma che hanno riempito di tristezza e sgomento tutti gli appassionati del pallone.

La più vicina geograficamente a noi riguarda la morte di Gary Speed, ex calciatore della Premier League inglese e attualmente commissario tecnico della nazionale gallese. Gary si è tolto la vita impiccandosi nella sua abitazione di Huntington.
Un suicidio inspiegabile, e che non può in alcun modo essere messo in relazione con la carriera dell'ex calciatore: con lui alla guida della nazionale, il Galles era riuscito a vincere tre incontri internazionali consecutivi, stabilendo un nuovo record.
Il calcio britannico è sotto shock, e ieri nei campi di calcio inglesi si è osservato un minuto di commosso silenzio in ricordo di uno dei più grandi calciatori gallesi di sempre.



L'altra notizia drammatica che tocca da vicino il mondo del calcio riguarda l'aggressione subita dalla moglie dell'allenatore della nazionale uruguaiana (ed ex allenatore del Milan) Oscar Tabarez.
La donna è stata avvicinata da due uomini non appena uscita di casa. I due le hanno gettato sul volto del liquido infiammabile e poi gli hanno dato fuoco con un accendino.
La moglie di Tabarez è fortunatamente fuori pericolo, ma ha riportato gravi ustioni al volto, al collo e al petto.
Anche in questo caso il fattore più prettamente legato al calcio sembra essere sullo sfondo (la polizia starebbe infatti indagando su una ex domestica), ma il mondo del pallone ha fatto sentire con calore la propria vicinanza al grande allenatore.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Dramma calcio: suicida il ct gallese Gary Speed. E in Uruguay la moglie di Tabarez viene sfregiata

RomaToday è in caricamento