A tutto mondo

Il primo bacio gay nella storia dell'esercito americano

Marissa Gaeta e Citlalic Snell, militari della Us Navy, si sono scambiate il primo bacio gay ufficiale della storia dell'esercito statunitense

"A kiss is just a kiss", cantava Sam nel celeberrimo film Casablanca. Ma ci sono baci che entrano nella storia.
Uno di questi è quello che Marissa Gaeta, sottufficiale della Marina statunitense, e la sua compagna Citlalic Snell, anch'essa militare, si sono scambiate sul molo di Virginia Beach. E' il primo bacio gay ufficiale della storia dell'esercito americano, il primo da quando Barack Obama ha messo fine al “Don’t ask, don’t tell”, il principio che permetteva ai militari omosessuali di prestare servizio solo a patto che non dichiarassero il proprio orientamento sessuale.
Le due donne si sono conosciute proprio sotto le armi, e fino a poche settimane fa hanno dovuto vivere la loro relazione nell'ombra. Fino a quando il presidente statunitense non ha permesso loro di uscire allo scoperto.
Marissa, di ritorno da 80 giorni di navigazione, ha trovato ad attenderla sul molo la sua compagna Citlalic, e di fronte agli altri familiari dei soldati di ritorno l'ha baciata pubblicamente.
La notizia è stata immediatamente ripresa dai mezzi di informazione di tutto il mondo. E testimonia di un mondo che, nonostante i residui di omofobia che resistono anche nelle società avanzate, cambia. E porta maggiore libertà per tutti.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Il primo bacio gay nella storia dell'esercito americano

RomaToday è in caricamento