rotate-mobile
Pizzerie al taglio via della meloria, 43

Pizzarium, rampa di lancio del marchio "Bonci" e luogo di culto della qualità

Dalla storica sede romana a Lucca e poi agli U.S.A.: una bontà che non conosce confini

"Classe ’77, nipote di agricoltori, ha sempre voluto fare il cuoco fin da piccolo. Dopo gli studi alberghieri intraprende la carriera di chef in un celebre ristorante della capitale. La svolta è nel 2003, quando decide di aprire una piccola pizzeria a taglio, nella quale propone la sua versione personale e originalissima della pizza". Così nasce "Pizzarium", in Via della Meloria 43, tra il Vaticano e la fermata Cipro della Metro A.

Si vota per scegliere la migliore. Segui le istruzioni

Da questo laboratorio divenuto un luogo di culto per gli appassionati, Gabriele Bonci è poi entrato nelle case degli italiani con “La prova del cuoco”. Ha aperto un suo panificio su via Trionfale e poi una terza sede romana al Mercato Centrale della Stazione Termini. Ma non è finita. Il franchising Bonci è arrivato a Lucca e da lì negli U.S.A.: due locali a Chicago e si parla di una terza apertura statunitense a New Orleans. Perché  “divulgare la mia visione e la mia idea di pizza oltre i confini nazionali è stato da sempre un mio sogno. L’apertura del secondo locale a Chicago è la conferma che con il primo abbiamo lavorato bene, ottenendo un grande consenso di pubblico. La cosa mi rende molto orgoglioso ed emozionato”.

Roma o Chicago, la frase d'ordine è rimasta la stessa: "I prodotti che uso devono essere naturali, niente pesticidi, possibilmente privilegio i piccoli produttori, devo guardarli negli occhi. Voglio sapere un determinato prodotto come nasce, dove viene coltivato un certo tipo di grano, come viene gestito un orto".

Gabriele Bonci ha dimostrato che "si può creare un grande marchio puntando su materie prime di eccellenza, naturali ed ecosostenibili". Se a questa ossessione per i prodotti si aggiunge una tecnica ed una creatività fuori dal comune, ecco il successo.

"Vedo la panificazione come un’istituzione nei confronti della famiglia - ha avuto modo di affermare più volte Mr Bonci - cerco di promuovere il pane in maniera sana e naturale senza chiedere aiuto a industrie, sponsor o utilizzando escamotage. In altre parole, le persone esistono e i personaggi si creano. Il mio pane esiste". E a chi gli chiede il segreto di Pizzarium risponde: "Il segreto è non avere segreti. Bastano trasparenza negli ingredienti, cooperazione massima con i propri dipendenti, ma soprattutto sperimentazione e ricerca". Cinque parole alla base di ogni nuova creazione: mercato, stagione, natura, ricordo, pubblico.
 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Pizzarium, rampa di lancio del marchio "Bonci" e luogo di culto della qualità

RomaToday è in caricamento