Pizzerie al taglio piazza conca d'oro

Conca D'oro, Lo sfizio 2: dove Enrico tramanda i segreti dell'impasto

Il giovane imprenditore, dopo un'intensa gavetta nel settore, ha aperto secondo locale. Lo gestisce insieme al fratello, formando i pizzaioli di domani

La pizzeria Lo sfizio 2, in Piazza di Conca d'Oro 39 è la seconda avventura imprenditoriale di Enrico. Il giovane, di 32 anni, mosso da desiderio di crescita  personale e imprenditoriale ha ceduto l'attività in Via Valente de Lo Sfizio  per cimentarsi in questo secondo esperimento, più grande in senso logistico e che si rivolge a una clientela più variegata, considerata la zona. 

Si vota per scegliere la migliore. Segui le istruzioni


"Sono andato a lavorare in pizzeria quando avevo 16 anni, fino ai 20 ho fatto la vera e propria gavetta. Quelli sono stati gli anni della mia formazione. Ho cominciato da lavapiatti",  racconta soddisfatto Enrico, "Per una serie di vicesitudini personali mi sono trovato con una somma di denaro da investire e ho deciso così di portare avanti il mio sogno. Ho aperto, quindi, Lo sfizio in Via Valente. Mentre ero già proprietario a 22 anni sono andato a lavorare gratis in una panetteria, perchè volevo modificare l'impasto della mia pizza. Volevo apprendere i segreti su sulla farina, a 360 gradi, così da integrare le mie conoscenze".


Nell'esperienza di Enrico nessun attestato, nessuna scuola, solo tanta formazione sul campo. Fatto tesoro del suo vissuto,  Enrico infatti afferma "Qui da me i ragazzi vengono formati, preferisco di gran lunga che i ragazzi siano alla prima esperienza così da farli adeguare allo standard della nostra pizza senza difficoltà, raggiungendo poi tutti un ottimo livello affiancati da mio fratello Andrea. I dipendenti sono 8, e ad oggi io mi occupo per lo più della parte amministrativa della pizzeria". 

Enrico, quindi, è totalmente certo che tutto ciò che ha imparato sia stato trasfuso in suo fratello prima, nei suoi dipendenti poi, tanto da confessare sorridendo: "Fisicamente in pizzeria ci sono poco, i miei ragazzi sono tutti bravissimi e mi fido totalmente di mio fratello che mi fornisce un aiuto di valore inestimabile. Quando arrivo nella mia pizzeria ho un approccio da cliente esigente, occorre che tutto sia impeccabile". 


Particolarità del Lo sfizio 2 non sono i gusti della pizza, "il segreto è la cura per l'impasto,non solo la lunga lievitazione ma anche la fermentazione degli enzimi " aggiunge fiero Andrea fratello e socio.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Conca D'oro, Lo sfizio 2: dove Enrico tramanda i segreti dell'impasto

RomaToday è in caricamento