← Tutte le segnalazioni

Degrado urbano

SOS Centro Accoglienza

Largo Chiaro Davanzati · Settecamini

Da ore si ricorrono voci sul destino dello stabile a largo Davanzati, che prima dovrebbe ospitare un numero imprecisato di immigrati, si parla anche di 300 e più, poi potrebbe essere un semplice deposito , ovvero restare nelle attuali condizioni cioè vuoto e disponibile per lasciar fare affari al suo proprietario che di tutto si preoccupa ma non certo di Settecamini e dei suoi abitanti. Poi addirittura la voce dello scampato pericolo che seppure non ufficiale però é certa quindi gli animi possono prendere respiro senza però fare passi indietro rispetto alle iniziative in corso. Sembra quasi che qualcuno si prenda gioco di Settecamini e dei suoi abitanti ed in questo gioco delle parti si scontrano ideali politici, partitici ma sempre “per fini sociali” . E se una volta erano le stelle che stavano a guardare adesso sono i cittadini di Settecamini che attoniti assistono inermi a tutto quanto accade, seppure nella consapevolezza che a Settecamini fin quando ci sarà quello stabile messo a disposizione del proprietario senza rispetto alcuno per la cittadinanza, il pericolo sarà sempre alle porte, una bomba ad orologeria pronta a scoppiare da un momento all’altro. Allora ben venga tirare un sospiro di sollievo seppure in attesa della ufficialità del mancato CAS, ma la attenzione e la tensione di tutta SETTECAMINI deve rimanere alta, se non altro per dare evidenza che almeno da questo punto di vista tutti siamo uniti perché al disagio ed al degrado quotidiano non se aggiunga inopportunamente ancora altro. La raccolta delle firme continuerà ancora fino a tutto domani e poi il Manifesto sarà comunque presentato xche il pericolo se non c’é più nella imminenza potrebbe esserci sempre domani e noi dobbiamo giocare di anticipo e dire NO , perché Settecamini ha bisogno prima di tutto di risolvere i suoi problemi e poi dopo può eventualmente affrontare anche il discorso della Accoglienza.

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

Segnalazioni popolari

Torna su
RomaToday è in caricamento