← Tutte le segnalazioni

Altro

Piccoli negozi, piccoli gesti, grande valore

In un mondo in cui l'etichetta conta più della sostanza e si vive tutto in funzione del raggiungimento di un traguardo, c'è ancora chi sa donare il sapore delle piccole soddisfazioni, regalate senza pensare al proprio tornaconto, ma per il puro gusto di essere utile. Vorrei parlarvi di alcune persone che, in questo momento ricco di ansia e paura, hanno compiuto dei piccoli gesti straordinari. Siamo a Torre Maura, periferia romana ultimamente centro di vari eventi. Le serrande sono abbassate per le ordinanze, ma dietro c'è qualcuno che lavora incessantemente. Si tratta di Pino e Manuela, della sartoria Tutto in un Lampo di via dei Colombi, che, sfidando anche la loro paura nei confronti di Covid-19, si sono armati di pazienza e costanza e hanno cucito mascherine per tutti coloro che ne hanno la necessità. Le distribuiscono ogni giorno, a tutti, forze armate e ospedali inclusi. Fanno rispettare le distanze, sorridono amabilmente, rifiutano qualsiasi offerta di soldi. Si tratta della cartolibreria Guidi di via dell'Airone, che ha donato il materiale necessario per realizzare le mascherine, fornendo un supporto straordinario. Si tratta di Cesare, titolare della pizzeria Oasi della Pizza di via dei Colombi, che utilizza il suo impasto per produrre pane. Questo pane però, non lo vende. Lo regala. Giorno dopo giorno. Sono gesti semplici, ma preziosi. Sono gesti che ci fanno credere nelle cose belle che anche questi brutti giorni sanno regalarci.E soprattutto sono gesti da non dimenticare.

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

Segnalazioni popolari

Torna su
RomaToday è in caricamento