← Tutte le segnalazioni

Disservizi

Muratella, un mausoleo all'albero tagliato

Via Aristide Faccioli, 315 · Muratella

All'incrocio con via generale Valle e via Faccioli c'è la massima espressione del genio all'urbanistica. Ha praticamente costruito il mausoleo tombale dell'albero morto e sepolto. Poveri soldi nostri, sprecati in travertino. Chi ne risponde? Tra l'altro è anche molto pericoloso e restringe l'incrocio. E io pago e io pago, come diceva il grande Totò.

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti (4)

  • Buongiorno volevo precisare che l'Albero tagliato come è stato definito erroneamente da Roma Today nell'articolo di Dicembre 2014, altro non è che un Albero secolare (si pensa il primo di tutta la Collina e Poggio della Muratella) piantato sul punto piu' alto e centrale della nota Collina di Roma-Ovest, guardava al mare e imperava su tutta la Piana del Sole e di Parco dè Medici, ammalatosi dopo parecchi decenni e purtroppo piu' di qualche anno fa mozzato (non tagliato né troncato!!!) per ragioni di sicurezza e controllo. Oggi l'Albero Mozzato rappresenta un vero e proprio Monumento Naturale ed è il vero e inconfondibile emblema del Poggio e Collina della Muratella in Roma ed ha preso piede il pensiero che sia L'Albero mozzato degli innamorati, tanto che sono in diversi tra turisti e naturalisti che vengono a visitarlo rendendogli il giusto omaggio e spesso piantando al suo cospetto piante da piccole a medio grandi a fargli da cornice naturale massima espressione di rispetto per la natura e per il Tronco d'Albero centenario. Cordiali saluti.

  • Buongiorno volevo precisare che l'Albero tagliato come è stato definito erroneamente da Roma Today altro non è che un Albero secolare (si pensa il primo di tutta la Collina e Poggio della Muratella) piantato sul punto piu' alto e centrale della nota Collina di Roma-Ovest, guardava al mare e imperava su tutta la Piana del Sole e di Parco dè Medici, ammalatosi dopo parecchi decenni e purtroppo piu' di qualche anno fa mozzato (non tagliato né troncato!!!) per ragioni di sicurezza e controllo. Oggi l'Albero Mozzato rappresenta un vero e proprio Monumento Naturale ed è il vero e inconfondibile emblema del Poggio e Collina della Muratella in Roma ed ha preso piede il pensiero che sia L'Albero mozzato degli innamorati, tanto che sono in diversi tra turisti e naturalisti che vengono a visitarlo rendendogli il giusto omaggio e spesso piantando al suo cospetto piante grasse da piccole a medio grandi dimensioni a fargli da cornice naturale, massima espressione di rispetto per la natura e per l'Albero centenario che fu. Spero di aver chiarito le ragioni della sua cornice. Un caro saluto a tutti.

  • assurdo! tuttavia il pericolo maggiore in questo momento viene dalla paratìa di via Crocco/via Faccioli, che sta mostrando segni di cedimento dopo pochi anni dalla sua realizzazione. Già presentata interrogazione e accesso agli atti, aspettiamo risposta. Alessio Marini M5S

  • Ladri

Segnalazioni popolari

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
RomaToday è in caricamento