← Tutte le segnalazioni

Disservizi

LETTORI - Settecamini-Via Casal Bianco : la strada senza limiti ... di velocità

Via Casal Bianco · Settecamini

Ancor prima che cominciassero i lavori sulla Tiburtina e fosse realizzata la rotonda di Settecamini , ovvero quando da Via Tiburtina si accedeva a Settecamini da Via di CasalBianco , all’angolo della vecchia chiesetta c’era un segnale di limite di velocità di Km/h 30 come si può ben notare dalla foto ( oramai reperto storico) Poi il nulla più assoluto , su tutta via CasalBianco nessuna indicazione di limiti di velocità, né alla altezza di Via Rubelia , né tanto meno nei pressi degli istituti scolastici sulla stessa Via Casal Bianco , benché più volte nel tempo fossero state fatte richieste di messa in opera di tale segnaletica ovvero della istituzione della zona 30 e/o 50 a seconda delle caratteristiche urbanistiche locali, il tutto a salvaguardia della sicurezza pedonale e in particolar modo degli alunni che frequentavano i vari plessi scolastici di zona , ma la cosa è sempre stata rinviata a successive attività di riefficientamento e urbanizzazione a venire. Poi con i lavori della Tiburtina e soprattutto la realizzazione della rotonda, benché fosse stata fatta richiesta più volte di posizionare ulteriore segnale di limite di velocità sulla Rotonda angolo via Rubelia per accedere appunto a Settecamini , non è mai stata posizionata tale segnaletica, di contro invece è stata eliminata quella che era rimasta all’angolo della chiesetta, poco visibile peraltro per chi veniva dalla rotonda, e quindi sono partite nuovamente le richieste di sistemazione della segnaletica verticale con i relativi limiti di velocita ovvero della definizione della zona 30 e/o 50. A completare lo scenario dei limiti di velocità locali, solo dopo i campi sportivi della De Gregorio, direzione Guidonia, un segnale che indica il limite di Km/h70 in quanto termine del centro abitato, ma non considerando il traffico veicolare , ed altresì pedonale, dei residenti di Via Forno Casale, per i quali la immissione su via di Casal Bianco a volte è come giocare alla “roulette russa”. In senso contrario , ovvero dalla rotonda di Marco Simone verso Settecamini, la situazione è ancora peggiore perché l’unico segnale è quello posizionato sulla rotonda di Marco Simone che indica appunto il limite di Km/h 70 senza nessuna altra indicazione di riduzione di tale limite nei pressi del centro abitato ed in particolare dei plessi scolastici, tratti abitati etc.. Oggi quindi possiamo affermare che Via Casalbianco è totalmente priva di tale segnaletica, rimandando alla educazione civica e stradale degli automobilisti il rispetto dei limiti di velocità consentiti su tratti stradali urbani, abitati, e soprattutto ciclabili dove per l’appunto il limite imposto è di 30Km/h, ed è proprio per questo che una strada senza limiti di velocità segnalati ed imposti oggi continua a rappresentare un grande pericolo per tutti, come dimostrano purtroppo i non pochi incidenti ai quali siamo costretti ad assistere, e spesso proprio alla altezza degli istituti scolastici nonostante la presenza di attraversamenti pedonali e indicatori semaforici. Dopo il tanto agognato rifacimento del manto stradale (frutto anche quello di decine di segnalazioni), chi sa se riusciremo ad avere anche una adeguata segnaletica stradale, ma a Settecamini siamo abituati alle sorprese, e chissà che un giorno non appariranno come funghi anche questi segnali, forse grazie ai lavori della Ryder Cup o perché no in prossimità della prossima propaganda elettorale.

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

Segnalazioni popolari

Torna su
RomaToday è in caricamento