← Tutte le segnalazioni

Disservizi

I gelati salati di Roma

Via Dandolo · Trastevere

E’ sabato sera, Roma sopravvissuta a un’altra giornata infuocata mentre le famiglie che non sono potute scappare al mare durante la festa dei santi patroni (29 giugno - S. Pietro e Paolo, giorno di festività per i romani) cercano frescura in una delle tante piazze aperte all’ospitalità e alle iniziative estive come Piazza San Cosimato a trastevere dove è in corso una programmazione di film gestita dal Cinema America.

L’atmosfera è piacevole, la compagnia anche, la piazza piena di famiglie come la nostra che respirano in qualche modo un’aria già di vacanza. E’ bastato questo, la voglia di un gelato, di prendere aria, di fare un giro a trasformare la serata in un incubo tutte le persone che hanno visto portare via la propria macchina da una decina di carri attrezzi chiamati dalla Polizia Municipale che verso le 23,00 ha eseguito operazioni straordinarie proprio in quella zona. Straordinarie perché rispondono ad una ordinanza della sindaca che vuole ripulire le strade della “movida”.

La rimozione dei veicoli (Art.159 Cod.Strada) dovrebbe essere disposta solo se recano “grave intralcio o pericolo per la circolazione stradale”, mentre è abitudine delle forze di polizia procedere “ad libitum” nel senso che per le stesse fattispecie in alcuni casi procedono con la rimozione, in altri no. Fatto sta che al ritorno della passeggiata ci si è presentata una scena apocalittica, con numerosi carri attrezzi (ne ho contati almeno 5 oltre quelli che erano già andati via) che caricavano decine di macchine lungo via Dandolo creando anche problemi di circolazione.

Anche una signora disabile protestava vivamente per aver ricevuto la nostra stessa sorte. Diverso sarebbe stato se gli agenti della municipale, facendo sempre il loro dovere avessero semplicemente multato le macchine non parcheggiate regolarmente - nelle more di un possibile ricorso se comunque ritenuta ingiustificata l’infrazione - ma a quanto pare il loro operato parte dall’alto e risponde ad ordini voluti dall’amministrazione capitolina.

Risultato: veicolo rimosso e portato in un deposito giudiziario nei pressi di Ponte Galeria, dove mi sono dovuto recare il giorno dopo e pagare la bellezza di 325€ oltre a due sanzioni di 60€ del verbale della Polizia Municipale. Totale quasi 450€ di multa. Mi sembra che i cittadini di questa città ne abbiano già abbastanza.. grazie sindaca. Vacanze saltate per una famiglia con un bambino di 6 anni che quest’anno non potrà andare al mare come avevamo progettato e dopo tanta fatica per risparmiare qualcosa. Grazie anche alla Polizia Municipale che credo sappia bene dei costi che comporta la rimozione dei veicoli che dispongono con tanta facilità e leggerezza. Questa non è più una città dove vivere sereni.

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti (2)

  • Ma... Fatemi capire... Parcheggiate a pene di quadrupede e vi lamentate se vi portano via la macchina e vi fanno la multa??? La prossima volta parcheggiate regolarmente e vedrete che non ci sono problemi di sorta.

  • che storia commovente.....grazie sindaca che fai rispettare le regole; la prossima volta pagati un taxi o vai al parcheggio di viale trastevere, per risparmiare 8 euro di parcheggio ne hai pagati 450€....complimenti .

Segnalazioni popolari

Torna su
RomaToday è in caricamento