← Tutte le segnalazioni

Degrado urbano

Enjoy depredato. Ladri rubano le gomme alle auto del car sharing di Eni

Via del Santuario Regina degli Apostoli · San Paolo

Buongiorno, vi invio queste foto che ho scattato questa mattina a Via del Santuario Regina degli Apostoli a San Paolo. Come potete vedere, è iniziata la nuova moda del furto di cerchi in lega delle auto della flotta Eni "Enjoy". Secondo me, non ci si puo' nascondere dietro l'ingenuità di Eni che fornisce auto con cerchi in lega, appetibili per i ladri (alcuni commenti su Facebook). Il nostro essere italiani e che, se metti a disposizione qualcosa di appetibile necessariamente qualcuno te lo ruba, deve finire.

Purtroppo questa potrebbe diventare la nuova moda, il furto dei cerchi in lega delle auto in car sharing, finché non saranno finiti ovviamente. Passeranno poi ai pezzi di ricambio come specchietti e altro? Non possiamo essere una capitale europea proponendo come macchine in car sharing delle Duna arrugginite o dei Tuc Tuc come in Cambogia.

Deve aumentare la sicurezza che in questa città, Capitale d'Italia, sembra latitare. Ormai tutto è permesso, anzi, peggio: normale. Vi allego le foto scattate da me. Potete utilizzarle liberamente qualora vi siano utili.
Cordiali saluti

Christian Ponis

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti (4)

  • Scusa andrea ma sul fatto che paghino gli onesti non mi trovi d'accordo, è un fatto ormai che chi ha i soldi per pagare non può essere onesto! Se ci fossero delle divisioni equali, allora potremmo affermare che ci sia chi è più onesto e chi non lo è. E la cittadinanza sana quale sarebbe, quella xenofoba che vorrebbe rendere roma la patria ariana dei cattolici? Io non posso che pensare che forse 4 famiglie mangeranno per quelle 4 ruote. Se cosi non fosse allora dovrei pensare che eni sbaglia ad ammucchiare immondizia nelle strade, le sue cinquecento se le mettesse in giardino!

    • Quindi secondo te è giusto che queste auto vengano vandalizzate? Io uso spesso enjoy, sto sempre attento quando guido e quando parcheggio e lo trovo un servizio eccezionale. Se ENI un giorno dovesse decidere di ritirare questo servizio perché il costo della manutenzione sarà troppo costoso, sarà colpa esclusivamente della maleducazione e la mancanza di educazione civica che ci circonda.

  • tanto peggio tanto meglio, spero che un'asteroide spazzi via questo paese di minus habens.

  • Ormai il tessuto sociale è a brandelli. Non c'è controllo, non c'è giustizia. Pagano gli onesti e la cittadinanza sana, mentre a poco a poco diventerà una città con servizi ancora più scadenti, ed ignoranza, nevrosi e violenza sempre più diffuse. Ed in più visto che si parla di auto, il parco auto sarà sempre più degradato (chi è che ha così tanta voglia di spendere 20.000euro per veder l'auto soggetta a vandalismo più volte l'anno?). Che tristezza, abbiamo imboccato esattamente la strada opposta a quella della civilizzazione e dello sviluppo...

Segnalazioni popolari

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
RomaToday è in caricamento