← Tutte le segnalazioni

Disservizi

LETTORI - Ennesimo furto ed occupazione notturna al nido comunale Elefanti e Topolini di Monti Tiburtini

Via Vertumno · Pietralata

Salve, sono la madre di un bimbo di 2 anni che frequenta l'asilo nido di Roma, Elefanti e Topolini, sito in via Vertumno, quartiere Monti Tiburtini. Vi scrivo per segnalare la gravissima situazione in cui versa questo nido. Da settembre, mese di apertura, questa struttura è stata ripetutamente oggetto di furti ed occupazioni notturne da parte di ignoti, con conseguente interruzione, nei giorni successivi, del servizio di accoglienza dei bambini, stante la necessità di igienizzare gli ambienti interessati dai bivacchi notturni dei ladri. Ladri che, sistematicamente, a cadenza quasi settimanale, penetrano indisturbati all'interno dell'asilo asportando viveri, lettini, computer ( contenenti dati sensibili dei bambini e delle famiglie, ivi comprese foto dei minori) e quanto altro possibile sottrarre.

Premetto che, la struttura in questione, inizialmente priva di antifurto o altre misure di sicurezza (grate, catene, lucchetti) è stata, a seguito di innumerevoli solleciti da parte dei genitori, "messa in sicurezza" con l'installazione di un antifurto collegato direttamente agli uffici del corpo della Polizia Municipale. Senonché, questo antifurto ha raramente funzionato, è stato rimosso con facilità estrema dai ladri in quanto collocato in posizione accessibile e, l'unica volta, dopo vari ripristini, che è riuscito a funzionare si è rivelato inutile, perché la Polizia Municipale, a seguito dell'allarme, pur portandosi sul posto non ha effettuato l'accesso all'interno della struttura, sostenendo di non averne titolo (???) e adducendo, quale ulteriore scusante, la circostanza che non sempre la pattuglia locale è composta dagli stessi agenti detentori delle chiavi d'ingresso.

La Coordinatrice del nido ha asserito, e ne ho constatato la veridicità, di aver denunciato tutti gli episodi criminosi che hanno interessato la struttura da settembre 2013 ad oggi e di aver chiesto la predisposizione di grate o, quanto meno, catene con lucchetti per le porte d'ingresso, ma NON CI SONO FONDI, questa e' la risposta!

A questo punto, noi genitori siamo esasperati dall'assenza e dall'incapacità del Comune di Roma di far fronte ad una situazione che sta rasentando il ridicolo, generando preoccupazione costante per tutti noi. Non è accettabile che bimbi da 4 mesi a 3 anni debbano vivere in ambienti dove delinquenti entrano, cucinano negli spazi loro riservati, bivaccano, sporcano e dormono nei loro lettini, come fosse una cosa normale.

E' una questione di igiene, sicurezza e decoro. Non può un asilo nido diventare il supermercato e l'alloggio di disperati, delinquenti e sbandati, il tutto col beneplacito del Comune di "Roma Capitale" (del terzo mondo?).

L'ultimo episodio risale a questa notte; ennesimo ingresso di ignoti che hanno cucinato pollo nella mensa dei bambini, hanno DORMITO nei lettini dei bambini e sono scappati, lasciando per la fretta un paio di scarpe ed un grande "casino", all'ingresso dell'addetto al nido che ha aperto alle ore 06.30; conseguenze: per l'ennesima volta i bambini rischiavano di non essere accolti nel nido o, in caso contrario, come è poi, di fatto, accaduto sono stati accolti tutti nelle uniche due stanze apparentemente inviolate ( parliamo di 70 bambini in due stanze!), per permettere ai genitori di recarsi a lavoro. Ovviamente l'antifurto non ha funzionato!

Le istituzioni comunali, che sono perfettamente a conoscenza di questa lunga e penosa vicenda, ben si guardano dal rendere pubblico questo scempio, dando risposte vaghe e tardive.

A loro la mia domanda: fareste voi dormire, mangiare e vivere i vostri figli in un ambiente violato, saccheggiato e "sporcato" da perfetti sconosciuti? Ah dimenticavo, mediamente per questo "servizio" paghiamo 200 euro mensili.

Ringrazio anticipatamente se la gentile redazione riterrà opportuno approfondire e diffondere questa mia segnalazione, segnalazione propria di tutti i genitori dell'asilo nido Elefanti e Topolini.

Cordiali saluti

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

Segnalazioni popolari

Torna su
RomaToday è in caricamento