Magicland, il più grande parco divertimenti del Centro-Sud cambia look

Restyling e rebranding per il Parco Divertimenti alle porte della Capitale: cambia nome e logo e arriva il Gattobaleno

MagicLand, la Capitale del Divertimento, è pronta ad aprire i battenti per la stagione 2020 e si sta preparando con un nuovo look. 
Il restyling del più grande Parco Divertimenti del centro-sud parte dall’importante operazione di rebranding: dal primo gennaio, infatti, il Parco Divertimenti si chiama MagicLand e un nuovo logo - nel quale la mascotte ufficiale Gattobaleno è protagonista indiscussa - campeggia su tutta la struttura.

Ad accompagnare il nuovo nome del parco anche un payoff esaustivo: “La Capitale del Divertimento” a indicare una vera e propria città completamente dedicata all’entertainment. Il payoff, inoltre, sottolinea la vicinanza con Roma, Capitale d’Italia, e la molteplicità di attrazioni e attività che ne fanno un punto di riferimento nazionale.

Questa operazione si inserisce in una più ampia strategia di riposizionamento, iniziata lo scorso anno, del parco più bello ed attrattivo del centro-sud, con un’attenzione veramente dedicata alle esigenze e ai gusti di tutte le età. “Da un’altezza di 90 cm in su”, chiunque potrà divertirsi con le attrazioni di MagicLand. 

Divertimento, adrenalina, avventura, relax, musica, grandi spettacoli e ospiti sono gli ingredienti di MagicLand per vivere un’esperienza senza pari; ma anche attività di “edutainment”, per grandi e piccini, sono al centro di un fitto programma, tutto da scoprire, sviluppato per offrire ai frequentatori giornate indimenticabili.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Spot
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, morto a Roma 33enne: è la vittima più giovane nel Lazio

  • Coronavirus, nel Lazio 1728 casi: 17 decessi nelle ultime 24 ore. Tre cluster preoccupano la Regione

  • Coronavirus Roma: scuole, eventi, orari di bar e ristoranti. Tutto quello che c'è da sapere

  • Coronavirus, 2096 casi nel Lazio: 46 nuovi positivi a Roma. Tre cluster fanno impennare il numero dei contagiati

  • Morto a 35 anni di Coronavirus, paura tra i colleghi di Emanuele: il call center chiude, la Regione spiega

  • Coronavirus, a Roma 38 nuovi casi. Nel Lazio 2505 i contagiati totali, oggi la metà dei morti rispetto a ieri

Torna su
RomaToday è in caricamento