Mercoledì, 28 Luglio 2021
Scuola

Fuori dalle scuole a 30 km/h: il M5s punta sulle zone 30 per la sicurezza stradale dei bambini

Nuove misure contenute in una mozione a firma M5S approvata in aula Giulio Cesare

Segnaletica (immagine d'archivio)

"Garantire la massima sicurezza ai bambini e a tutti i fruitori delle strutture scolastiche capitoline. È questo l'obiettivo della mozione a firma M5S approvata oggi in aula Giulio Cesare, con cui intendiamo ottemperare al meglio alle prescrizioni contenute nel Nuovo Piano Generale del Traffico Urbano (PGTU) di Roma Capitale". Lo scrive su Facebook la presidente della commissione Scuola del Campidoglio, Teresa Zotta (M5S). 

Più nel dettaglio, spiega Zotta, "con tale atto richiediamo l'installazione, ove si renda necessario, e la verifica dello stato di manutenzione della segnaletica orizzontale e verticale situata dinanzi ai plessi scolastici, nonchè l'istituzione di nuove zone 30 (limite di 30 km/h orari) nei punti maggiormente a rischio per la sicurezza dei pedoni". 

La consigliera punta anche sui controlli da parte dei vigili urbani. "Al fine di garantire il rispetto del suddetto limite, si chiede altresì una maggiore presenza del Corpo di Polizia Locale in prossimità delle scuole durante le fasi di ingresso e di uscita degli studenti. Altra misura richiesta è il ripristino e la previsione degli stalli di sosta per i veicoli degli scuolabus che consentano la salita e discesa dei bambini in totale sicurezza. L'obiettivo ultimo di questa Amministrazione è favorire lo sviluppo è la diffusione di una cultura della "sicurezza stradale" intesa come insieme di comportamenti che pongono al centro il rispetto per la vita e per la persona umana".

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Fuori dalle scuole a 30 km/h: il M5s punta sulle zone 30 per la sicurezza stradale dei bambini

RomaToday è in caricamento