Giovedì, 28 Ottobre 2021
Scuola

Scuole Sicure, approvati i progetti per Roma: in arrivo le telecamere anti spaccio 

Si ai piani presentati dal Campidoglio. Per Roma 724mila euro di fondi

Approvati tutti e 15 i progetti dell'operazione Scuole Sicure. Nell'elenco anche istituti della Capitale. Ne dà notizia il ministro dell'Interno Matteo Salvini sui social network. Su un totale di 1 milione e 300mila euro di investimenti, 742mila 750 euro toccheranno alla città di Roma e serviranno a finanziare l'assunzione del personale di Polizia locale, da impiegare con unità cinofile, campagne educative anti droga e l'installazione di telecamere e sistemi di localizzazione. 

Il piano per la sicurezza a scuola e il contrasto allo spaccio di sostanze stupefacenti era stato lanciato a settembre dal Viminale. Roma è stata selezionata tra le città beneficiarie dei fondi e il Campidoglio ha subito risposto presentando i progetti per 51 scuole in totale, 30 delle quali avranno la priorità nell’applicazione delle misure previste. 

Ma la scelta del ministro di puntare su videosorveglianza e forze dell'ordine per frenare il giro di droga e spaccio nelle scuole romane ha sollevato più di una polemica, specie nei municipi di centrosinistra. Telecamere a scuola? "I problemi sono altri" hanno dichiarato all'unisono i minisindaci del I, III e VIII municipio, parlando di inutile stretta securitaria e di pericolosa "militarizzazione" delle scuole. 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Scuole Sicure, approvati i progetti per Roma: in arrivo le telecamere anti spaccio 

RomaToday è in caricamento