Mercoledì, 20 Ottobre 2021
Scuola

Sciopero 26 ottobre: venerdì previsti disagi nei servizi pubblici e scolastici

Personale a tempo determinato ed indeterminato in mobilitazione. Venerdì 26 possibili disagi nell'erogazione dei servizi scolastici

Sciopero! Venerdì 26 ottobre i lavoratori dello organizzazioni sindacali  CUB, SGB, SI COBAS, USI - AlT, SLAI COBAS e USI – Unione Sindacale Italiana incrociano le braccia. Per l'intera giornata, compreso il primo turno montante, è stato proclamato lo sciopero generale.

I settori interessati

La misura interessa tutto il personale a tempo indeterminato e determinato di tutti i settori pubblici e privati. Possibili disagi sono quindi previsti nei servizi comunali, uffici anagrafici e scuole incluse. 

Lo sciopero di metro, bus e tram 

Garantiti solo i servizi minimi essenziali

Alla mobilitazione partecipa anche l’organizzazione sindacale USB che ha indetto uno sciopero della Roma Multiservizi S.p.a.. Come molti municipi si sono premurati di comunicare sui rispettivi siti istituzionali, "potrebbe non essere garantito il regolare svolgimento delle attività didattiche e scolastiche e che la Società Roma Multiservizi erogerà solo i servizi minimi essenziali".

Le motivazioni dello sciopero


 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Sciopero 26 ottobre: venerdì previsti disagi nei servizi pubblici e scolastici

RomaToday è in caricamento