L’Istituto San Leone Magno di Roma vince il concorso nazionale Federchimica Giovani per le scuole medie


Milano, 14 settembre 2018. “Chimica: la scienza che muove il mondo” è stato il tema del Premio Nazionale Federchimica Giovani per l’anno scolastico 2017-2018. 
Il concorso ha visto la partecipazione di oltre 400 candidati delle scuole medie di tutta Italia (coinvolti in totale 6.000 studenti) che, da soli o in gruppo, hanno espresso la propria visione della chimica, una scienza che purtroppo è ancora condizionata da stereotipi e fake news. 

Oggi, al Museo della Scienza e della Tecnologia di Milano, sono stati consegnati 26 premi: 14 a gruppi di studenti e 12 a studenti singoli. I premi consistono in un tablet per gli studenti e 2.000 euro alla scuola per i lavori di gruppo. 

Alla cerimonia hanno partecipato 300 ragazzi che, con racconti di fantasia, fumetti, video, presentazioni in Power Point e reportage giornalistici, hanno saputo raccontare, in modo originale e creativo, come la chimica ci accompagni in ogni momento della nostra giornata e sia fondamentale nelle grandi sfide dell’umanità e del pianeta.  

A vincere nella categoria Agrofarmaci, proposta da Agrofarma, Associazione nazionale imprese agrofarmaci, è stata la classe II dell’Istituto San Leone Magno con l’elaborato “Mission Impossible. La Chimica per controllare gli insetti parassiti senza causare danni all’ambiente”.

Mission Impossible è un video molto originale che testimonia il grande impegno dei ragazzi sia nella raccolta di informazioni sia per l’utilizzo di strumenti diversi. 
Oggetto del video è l’approccio integrato nella difesa delle colture agrarie, un argomento complesso che i ragazzi hanno saputo raccontare evidenziando il ruolo fondamentale della chimica in agricoltura, a sostengo dei produttori, dei consumatori e dell’ambiente.

Il Premio ha l’obiettivo di incoraggiare un metodo, anche informale, per raccontare e insegnare la chimica nelle scuole medie. Anche le imprese del territorio sono coinvolte direttamente con testimonianze di esperti e visite agli stabilimenti e ai laboratori. 
Il progetto si inserisce in un percorso più ampio, già da tempo avviato da Federchimica per avvicinare i giovani alla chimica, migliorarne la conoscenza e orientare a percorsi di studio tecnico-scientifici.

Il Premio è promosso da Federchimica, la federazione nazionale dell’industria chimica in collaborazione con la Direzione Generale per lo Studente, l’integrazione e la Partecipazione del MIUR.

Insieme a Federchimica i premi sono stati assegnati dalle associazioni di settore AIA, Aispec, Agrofarma, Assobiotec, Assocasa, Assofertilizzanti, Assofibre Cirfs Italia, Assogastecnici, Assosalute, Avisa e Cosmetica Italia.
I lavori vincitori sono disponibili sul sito www.federchimica.it, dove a breve sarà pubblicato anche il regolamento per la nuova edizione, dedicata all’Anno Internazionale della Tavola degli elementi promossa dall’ONU per il 2019.

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

Notizie di oggi

  • Scuola

    Calendario scolastico 2018-2019: date inizio, fine, vacanze regione per regione

  • Scuola

    Calendario scolastico nel Lazio, si parte il 15 settembre: tutte le feste

  • Cronaca

    Maltempo: scuole chiuse lunedì in diversi Comuni della provincia

  • Scuola

    Le migliori scuole di Roma 2017, licei e istituti: la classifica

I più letti della settimana

  • Scuole e case popolari al freddo, il Comune: "Stiamo lavorando per risolvere criticità"

Torna su
RomaToday è in caricamento