menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Sanità, l'Ordine dei medici di Roma ha aperto un registro per chi esercita l'ozonoterapia

Approvato anche un manifesto volto a chiarire tutti gli aspetti della terapia

L'Ordine dei medici (Omceo) di Roma, si legge in una nota stampa, ha approvato un manifesto e un registro per chi esercita e applica l'ozonoterapia per tutelare tutti medici e pazienti. L'iniziativa è finalizzata a chiarire tutti gli aspetti dell'ozonoterapia come indicazione, evidenze scientifiche, formazione dei medici, efficacia e criticità.

Quello di Roma è il primo Ordine dei medici in Italia ad approvare queste linee di indirizzo e un registro per i medici che praticano l'ossigeno-ozonoterapia non solo a Roma e provincia ma in tutto il Paese. Il documento è stato elaborato dall'Area Riabilitazione e commissione Ossigeno ozonoterapia interdisciplinare dell'Omceo di Roma su proposta del consigliere Foad Aodi.

"Al congresso che si è svolto lo scorso 28 febbraio" spiega Aodi "hanno partecipato in qualità di moderatori e relatori 18 su 23 membri della Commissione delle maggiori specializzazioni e competenze come fisiatria, ortopedia, medicina generale, neurochirurgia, chirurgia vertebrale, oculistica, chirurgia generale, radiologia, anestesia e rianimazione, e tutti hanno contribuito e collaborato in questi 7 mesi di riunioni mensili per elaborare le due innovative procedure". 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

RomaToday è in caricamento