Venerdì, 6 Agosto 2021
Salute

Sanità, Fials lancia la maratona "per non dimenticare gli eroi del Covid"

Primo appuntamento per il 25 giugno dalle 10.30 alle 13 sotto le finestre del palazzo della Regione Lazio in piazza Oderico da Pordenone a Garbatella

Una maratona per non dimenticare gli eroi del Covid. E' quanto lanciato da Fials, Federazione italiana autonomie locali e sanità. Il primo appuntamento è stato messo in programma per il 25 giugno dalle 10.30 alle 13 sotto le finestre del palazzo della Regione Lazio in piazza Oderico da Pordenone a Garbatella. 

“Gli operatori sanitari osannati come eroi da più parti, nel periodo di emergenza Covid-19 sono stati già dimenticati", scrive Fials in una nota. "Utilizzati e gettati via. Senza riconoscimento alcuno. Trascurati dall’impegno delle amministrazioni competenti e bistrattati dalla politica che li ha oramai del tutto ignorati”. Tra le parole d'ordine lanciate la "valorizzazione degli operatori sanitari", più "assunzioni e premialità" e l'introduzione "dell'infermiere di famiglia".

Come scrivono nella nota si tratta "del primo appuntamento di una lunga serie. Infatti la maratona Fials comprenderà ulteriori manifestazioni già fissate per il 24 luglio, 10 settembre e 19 ottobre. Non si esclude che ci potranno essere ulteriori appuntamenti". 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Sanità, Fials lancia la maratona "per non dimenticare gli eroi del Covid"

RomaToday è in caricamento