menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Foto Ansa

Foto Ansa

Zingaretti visita l'hub vaccinale della Nuvola: "Situazione migliora, se continua così in estate sicuro meno morti"

Il governatore: "Oggi è doveroso essere insieme al personale della sanità impegnato senza sosta nella campagna vaccinale"

Cinquantamila vaccinazioni tra Pasqua e Pasquetta. Addetti ai vaccini operativi anche nei giorni di festa. E il presidente della regione Lazio non ha fatto mancare la propria vicinanza agli operatori visitando l'hub vaccinale della Nuvola. "Oggi è doveroso essere insieme al personale della sanità impegnato senza sosta nella campagna vaccinale", così su facebook. 

Ad una ad una ha attraversato tutte le postazioni, offrendo il gomito e porgendo i propri auguri agli operatori. Quindi, a margine, l'incontro con la stampa per un punto su quella che è la campagna vaccinale. "Tra gli operatori sanitari i contagi sono crollati dopo il vaccino. La percentuale dei dati dei positivi di gennaio era il 6,9%, ora a marzo sono l'1,8%. Questo conferma ancora di più che il che vaccino è lo strumento più potente. Siamo poi molto avanti anche con gli anziani over 80 e già stiamo prenotando i 67 e 68 anni". 

Secondo Zingaretti "aver cominciato dagli anziani sta portando risultati. Abbiamo scelto di vaccinare chi rischia di più e i numeri si fanno vedere. Tutti rischiano di prendere il covid, ma alcuni rischiano di morire. Ecco perché siamo partiti dagli anziani". 

E l'ottimismo prosegue con un situazione che secondo il governatore migliora. "Questo vuol dire che almeno in estate il tasso di mortalità calerà e calerà anche di molto. Un dato positivo che non ci dice che è finita, viste anche le varianti del virus, ma ci spiega che continuando a vaccinare e aumentando le somministrazioni, si può costruire una speranza per il nostro paese". 

"Le dosi? Noi confidiamo ci sia rispetto degli arrivi - ha aggiunto - e speriamo in nuovi vaccini come Johnson & Johnson e quelli di altre case, per portaci a livelli ancora superiori. Andiamo avanti con una media di 27mila vaccini giorno, ma potremmo farne molto di più". "Appena arriveranno nuove dosi - ha spiegato Zingaretti - saremo pronti a farle. Già oggi si potrebbero triplicare le somministrazioni, se ce ne fossero di più potremo aumentare anche il numero dei centri vaccinali".

"Siamo felici della nuova visita del presidente della regione Zingaretti alla Nuvola, un centro vaccinale efficiente e bello che riveste anche un forte valore simbolico per  la ricostruzione, in un clima di fiducia collettivo", ha dichiarato l’amministratore delegato di Eur spa, Antonio Rosati. 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

RomaToday è in caricamento