rotate-mobile
Politica

Zingaretti vaccinato con Astrazeneca: "Orgogliosi del sistema regionale del Lazio"

"È andato tutto bene, qui c'è una bellissima squadra", il commento del governatore uscendo dall'hub vaccinale

Nel Lazio si aprono le vaccinazioni per 54enni e 55enni e Il presidente della regione Lazio riceve la prima dose di vaccino. È accaduto questa mattina all'hub della stazione Termini di Roma. "Ho fatto AstraZeneca, mi sento bene. È andato tutto bene, qui c'è una bellissima squadra", il commento del governatore uscendo dall'hub vaccinale. Su twitter ha commentato: "Ho appena fatto il vaccino. Grazie a tutte e tutti! Possiamo davvero essere orgogliosi del lavoro di una comunità straordinaria della nostra Regione".

Domande, all'uscita, anche sul vaccino italiano, Reithera: "Per quanto riguarda Reithera, noi abbiamo finanziato la ricerca, sugli sviluppi bisogna chiedere al Governo o a Reithera stessa. Speriamo che vada bene. La comunità scientifica giustamente dibatte. Lasciamo alla scienza cose che competono alla scienza"

E a chi gli chiedeva se oggi sarebbe arrivato l'annuncio della sua candidatura in regione, Zingaretti ha risposto: "Oggi possiamo essere orgogliosi del sistema regionale del Lazio". 

Oggi è attesa una risposta del M5s sulla possibilità che, in caso di annuncio di candidatura da parte di Nicola Zingaretti a Roma, gli esponenti grillini in giunta non rassegnino le proprie dimissioni. 
 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Zingaretti vaccinato con Astrazeneca: "Orgogliosi del sistema regionale del Lazio"

RomaToday è in caricamento