Zingaretti non si candiderà a segretario Pd: "Il mio impegno è in regione"

Il presidente della regione Lazio lo ha scritto sul suo blog smentendo così le indiscrezioni della stampa: "Una sfida entusiasmante è appena iniziata"

Nicola Zingaretti non si candiderà per il ruolo di segretario del Partito Democratico. Lo ha scritto lo stesso presidente regionale sul suo blog smentendo così ogni indiscrezione della stampa. Il motivo è semplice: “Sono presidente del Lazio da tre mesi per me è un onore servire questa istituzione e voglio farlo con tutto il mio impegno perché, con il supporto di tantissime persone che hanno espresso il loro voto, abbiamo appena iniziato una sfida entusiasmante per risanare e rilanciare la seconda Regione d'Italia”.

Non per questo Zingaretti annuncia un passo indietro nel partito: “Ovviamente ribadisco anche che, se ci sarà da esprimere delle idee e da portare avanti una battaglia politica e culturale per innovare il campo delle forze progressiste e democratiche in Italia non mi tirerò certo indietro, perché sono convinto che sia venuto il tempo di cambiare, di fare chiarezza e di ricostruire uno spazio politico”.

Infine una sua indicazione per il prossimo congresso: “Il vero tema del prossimo congresso non sarà solo scegliere un nuovo segretario, ma rifondare una cultura politica in grado di conquistare il consenso del Paese”.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus Roma, tamponi rapidi a 22 euro: l'elenco dei laboratori privati dove farlo

  • Roma, la mappa del contagio di ottobre: 47 quartieri con più di cento casi

  • Drive in dove fare i tamponi a Roma: gli indirizzi. L'elenco completo

  • La marcia 'nera' su Roma, l'ultra destra sfida il coprifuoco. La Questura: "Nessun preavviso per il corteo"

  • Paura a Gregorio VII, a fuoco un autobus: esplosioni e colonna di fumo nero sulla zona

  • Coprifuoco a Roma e nel Lazio, ecco l'ordinanza: autocertificazione per spostamenti da mezzanotte alle 5

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
RomaToday è in caricamento