Contro la zanzara tigre arriva l'ordinanza: "I Cinque Stelle rispettano l'ambiente"

Come ogni anno arriva il provvedimento per contrastare eventuali focolai di infestazione. Il presidente della commissione Ambiente, Daniele Diaco: "A testimonianza del nostro grado di attenzione alla salute dei romani"

Immagine d'archivio

Contrastare la diffusione della zanzara tigre. E' l'obiettivo dell'ordinanza firmata ieri dalla sindaca Virginia Raggi valida da aprile a aprile 2017. Non abbandonare oggetti dove si può accumulare acqua piovana o stagnante, svuotare di frequente i contenitori di uso comune, provvedere nel caso di fontane e laghetti artificiali all'eventuale introduzione nelle stesse di pesci larvivori, e ancora tenere sgombri i cortili e le aree aperte da sterpi e rifiuti di ogni genere, mantenere in perfetta efficienza le grondaie, utilizzare idonei prodotti antilarvali nel trattamenteo delle8 acque nei tombini. Sono solo alcuni punti elencati nell'ordinanza tra i da adottare o da scongiurare rivolto a semplici cittadini, soggetti pubblici e privati. Per chi non rispetta i divieti sono previste multe salate, da 50 e 500 euro. 

Inoltre il provvedimento delinea in modo chiaro gli ambiti in cui è possibile effettuare attività di disinfestazione, previa comunicazione al Dipartimento Tutela Ambientale. "Questa ordinanza testimonia il grado di attenzione posta dal M5S al rispetto dell’ambiente e alla salute dei cittadini - ha commentato il presidente della commissione Ambiente, Daniele Diaco - alla stesura dell'Ordinanza hanno partecipato la Commissione Ambiente, la Direzione Tutela Ambientale e Benessere Animali, l'Assessorato alla Sostenibilità Ambientale e varie Associazioni del Territorio Romano. Oltre a ciò, stiamo lavorando all’elaborazione di un regolamento sulle attivita di disinfestazione nel territorio cittadino, unico esempio di normativa urbana in materia a livello nazionale".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, Lazio zona arancione? Oggi la decisione

  • Vigili nella bufera, Raggi guarda Report e decide di ruotare gli agenti. In bilico il comandante Napoli

  • Coronavirus, nel Lazio chiusi negozi e supermercati alle 21: la nuova ordinanza della Regione

  • Centro commerciale Maximo di Roma: ecco quali sono i negozi presenti all'interno

  • Tamponi in farmacia a Roma e nel Lazio: dove farli. L'elenco completo e gli indirizzi

  • Vigili fanno sesso in auto a Roma, la commedia sexy si tinge di giallo: spunta l'ipotesi della microspia

Torna su
RomaToday è in caricamento