Raggi: "Serve un miliardo dal Governo". E sul rischio processo: "Non mi dimetto"

La sindaca a Carta Bianca, il programma di Bianca Berlinguer: "Abbiamo bisogno di un aiuto extra dello Stato perché non ce la possiamo fare"

Virginia Raggi, immagine d'archivio

"Abbiamo già pronta l'Agenda Roma. Abbiamo fatto un conteggio al centesimo, chiederemo al Governo 1 miliardo e due o 1 miliardo e tre". La sindaca torna a bussare alla porta di Palazzo Chigi, a un anno dall'insediamento in Campidoglio. Si è data sette e mezzo, e alle telecamere di Carta Bianca, il programma di Rai 3 condotto da Bianca Berlinguer, ha ribadito di aver fatto il possibile. Per tutto il resto, serve un aiuto.  

"Se pensiamo che Roma è una città che ha 2,8 milioni di residenti ma paga servizi per 4 milioni di persone, è evidente che abbiamo bisogno di un aiuto extra dello Stato perché non ce la possiamo fare". Poi, interpellata sul rischio processo per falso e abuso d'ufficio (solo per il caso legato alla nomina di Salvatore Romeo), si dice "abbastanza tranquilla". E in caso di rinvio a giudizio, non si dimetterà. 

"Seguirò le regole del codice etico. Ma non stiamo parlando del fatto che io abbia rubato soldi o abbia corrotto. Parliamo di una firma su un documento in contestazione e di una procedura di nomina, di Romeo, che ho fatto seguendo una procedura già avvenuta in anni precedenti e che non era mai stata contestata. Depositeremo atti con cui sono certa di riuscire a spiegare". Nel frattempo, "andiamo avanti"

L'intervento a Carta Bianca si è poi concluso con un siparietto comico che però non ha divertito per niente la prima cittadina. Il suo discorso in spagnolo alla Conferenza mondiale sulle violenze urbane, notato dalla stampa per la pronuncia perfetta, rivisitato al ritmo del tormentone estivo "Despacito". La sindaca, interdetta, non ride affatto e con aria sprezzante snobba la satira. Si alza, saluta fredda, e se ne va. 

L'ANALISI - QUEL VENTO CHE ORA SOFFIA CONTRO IL MOVIMENTO 


 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Roma, la mappa del contagio dell'ultimo mese: ecco i municipi e i quartieri con più casi

  • Camorra, "a Roma comanda tutto lui": il cartello della droga di Michele Senese. Ecco come aveva diviso la Capitale

  • Incidente sulla Pontina: l'auto ha un'avaria, lui scende e viene investito da un tir. Morto 43enne

  • La montagna vicino Roma: 5 escursioni a due passi dalla Città eterna

  • Choc nel parcheggio del supermercato: cliente non lascia il carrello al mendicante e finisce ferito in una pozza di sangue

  • Saldi, a Roma e nel Lazio si parte un mese prima: lo shopping natalizio sarà all'insegna degli sconti

Torna su
RomaToday è in caricamento