Politica

Violenza Termini, Miccoli: "Termini come il Bronx"

"L'area limitrofa è pericolosa come il Bronx, come pericoloso è diventato il solo transitarci soprattutto nelle ore notturne"

Nota- Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di RomaToday

Non è un caso che la stazione Termini sia stata questa mattina il teatro di una terribile aggressione ai danni di una giovane turista. Ormai Termini si è trasformata, a causa dell'incuria e dell'indifferenza dell'Amministrazione Alemanno, in una terra di nessuno. L'area limitrofa è pericolosa come il Bronx, come pericoloso è diventato il solo transitarci soprattutto nelle ore notturne".

"Alemanno aveva promesso in campagna elettorale di rendere la nostra città più sicura - aggiunge - omicidi, violenze, rapine e stupri sono invece all'ordine del giorno. Questa è la Roma che ci lascerà Giovanni Alemanno, il peggior sindaco che la Capitale abbia mai avuto".

Lo dichiara in una nota il segretario del Pd Roma, Marco Miccoli.
 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Violenza Termini, Miccoli: "Termini come il Bronx"

RomaToday è in caricamento